venerdì, Maggio 27, 2022
0 Carrello
Attualità

SUAP e SUE: cosa cambierà in edilizia entro la fine del 2024.

Semplificazione per SUAP e SUE: digitalizzazione completa entra il 2024 e interoperabilità tra strumenti entro il 2026.

SUAP e SUE: cosa cambierà in edilizia entro la fine del 2024.
258Visite

Si va verso una completa digitalizzazione e interoperabilità per i servizi SUAP e SUE. Entro al fine del 2024 ed entro il 2026 SUAP e SUE verranno digitalizzati e resi interoperabilità con l’obiettivo di favorire e migliorare il dialogo tra cittadini e pubbliche amministrazioni.

Indice.

  1. SUAP e SUE: cosa cambierà nei prossimi anni?
  2. Interoperabilità ed efficienza della Pubblica Amministrazione.
  3. Sei un geometra? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Semplificazione per SUAP e SUE: digitalizzazione completa entra il 2024 e interoperabilità tra strumenti entro il 2026.

Il settore dell’edilizia, nei prossimi 4 anni, andrà incontro a una progressiva digitalizzazione. Entro il 31 dicembre 2024 SUAP e SUE dovranno essere completamente digitalizzati, uno step importante per progettare e impostare un’interoperabilità tra i diversi strumenti della pubblica amministrazione.

L’annuncio è stata dato dal Ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta durante una recente audizione svoltasi il 20 aprile in seno alla Commissione parlamentare per la Semplificazione.

“Capitale umano, semplificazione e digitalizzazione – secondo il Ministro Brunetta – sono queste le linee guida che dovranno guidare la Pubblica Amministrazione a risolvere i problemi legati all’efficienza”

SUAP e SUE: cosa cambierà nei prossimi anni?

Le procedure amministrative legate al macro settore dell’edilizia, in Italia, sono da decenni al centro di progetti di riforma e di modernizzazione. SUAP e SUE, oggi, sono causa di rallentamenti e d’intoppi all’interno dei processi di dialogo burocratico tra cittadini e P.A. Colli di bottiglia che frenano le progettazioni e che costituiscono un ostacolo alla crescita del settore.

Problematiche che hanno fatto nascere, nella pubblica amministrazione, il bisogno di lavorare verso una progressiva digitalizzazione e interoperabilità degli sportelli burocratici, sia per quanto riguarda l’edilizia produttiva SUAP, sia in tema di edilizia residenziale, SUE.

A oggi, la situazione tecnica presenta un primo passo già compiuto dalla pubblica amministrazione verso un strutturato collegamento telematico, decreto interministeriale del 15 novembre 2021, mentre i prossimi step si caratterizzeranno per un’approfondita analisi della situazione generale riguardante gli sportelli unici dislocati sul territorio nazionale e una successiva individuazione e digitalizzazione di circa 200 procedure amministrativo / burocratiche entro il 31 dicembre 2024.

“ L’aggiornamento delle piattaforme SUAP – afferma il Ministero della Funzione Pubblica – dovrà avvenire entro la fine del 2024, mentre quelle dei SUE lo saranno entro il 30 giugno 2026”.

Interoperabilità ed efficienza della Pubblica Amministrazione.

Perseguire una, quasi, completa interoperabilità dei sistemi digitali degli uffici della P.A coinvolti nel rilascio di un’autorizzazione edilizia, ha come obiettivo principale quello di consentire il superamento della attuali difficoltà di dialogo tra cittadino e Pubblica Amministrazione.

Sei un geometra? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Unione Professionisti ti dà la possibilità di progettare e completare da solo il tuo percorso di studi, proponendoti tutti i suoi corsi, sviluppati in modalità FAD asincrona, accreditati presso il CNGeGL.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi