martedì, Ottobre 19, 2021
0 Carrello
Attualità

Superbonus 110: quanti sono gli italiani che vogliono usufruirne?

Più di nove milioni di famiglie italiane si dichiarano interessate ad usufruire delle agevolazioni connesse al Superbonus 110!

Più di nove milioni di famiglie italiane si dichiarano interessate ad usufruire delle agevolazioni connesse al Superbonus 110!
294Visite

Sono quasi dieci milioni (9,4 milioni per l’esattezza ndr) le famiglie italiane che si sono dichiarate interessate a usufruire degli sgravi fiscali e delle agevolazioni previste dal Superbonus 110 per cento. A dare i numeri, questa volta in senso positivo, è la società di consulenza strategica e aziendale NOMISMA che pochi giorni fa ha reso pubblico il report sull’andamento degli interventi di riqualificazione energetica e sismica soggetti all’incentivo statale Superbonus 110%.

Più di nove milioni di famiglie italiane si dichiarano interessate ad usufruire delle agevolazioni connesse al Superbonus 110!

Il report di Nomisma arriva ad un anno di distanza dal lancio del tanto discusso e dibattuto Superbonus 110. Dopo dodici mesi si registra il primo calo di interesse (da 10,5 mln a maggio 2020 a 9 mln a giugno 2021), una flessione causata sopratutto dalla “rassegnazione e dallo scoraggiamento che in questi ultimi mesi si è diffuso nella popolazione a causa “dell’incertezza sulle decisioni normative, dell’inadeguatezza delle informazioni da parte degli operatori, delle difficoltà riscontrate dalle imprese a lavorare all’interno dei confini del Superbonus 110, dall’aumento dei prezzi dei materiali … “.

Nonostante ciò, il numero delle famiglie interessate al Superbonus centodieci continua a registrare numeri di tutto interesse. La fotografia di Nomisma registra una crescita (anche se non con la velocità attesa) degli interventi asseverati. Gli ultimi dati ENEA ci raccontano infatti di 14.450 cantieri aperti a seguito delle agevolazioni del Superbonus per un importo totale dei lavori ci circa 2 miliardi di euro.

Una nuova spinta al Superbonus 110. Le proposte di Nomisma per il 2023!

Nomisma propone di rilanciare e sostenere la misura del Superbonus 110% andando ad intervenire su alcuni punti fondamentali. La società di consulenza strategica e aziendale nata a Bologna nel 1981 propone, in attesa della conferma di proroga al 2023: una operazione sblocca contratti cosi da non perdere e sprecare la finestra temporale estiva; un’attenuazione delle distorsioni di mercato, avviando un monitoraggio costante sui prezzi delle materie prima e quindi sui costi dei lavori; una previsione e introduzione di un obbligo di riqualificazione della casa pubblica e per ultimo una tavola rotonda che possa impostare una programmazione dettagliata che guardi almeno al 2023.

Vuoi approfondire le tematiche legate al Superbonus 110%?

Hai bisogno di un corso online che ti spieghi come affrontare i lavori, distinguendo tra trainanti e trainati, e guidare i tuoi clienti in tutte le fase di una ristrutturazione edilizia?

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi