martedì, agosto 21, 2018
0 Carrello
Bandi

Le strategie regionali per i professionisti e le PMI: bandi e occasioni di lavoro per Liberi Professionisti

Equiparati dalla normativa europea e italiana alle piccole e medie imprese, i liberi professionisti sono i destinatari di alcuni finanziamenti agevolati, volti alla crescita e all’individuazione di nuove opportunità professionali all’interno del panorama regionale.

Le strategie regionali per i liberi professionisti e le PMI
226Visite

Equiparati dalla normativa europea e italiana alle piccole e medie imprese, i liberi professionisti sono i destinatari di alcuni finanziamenti agevolati, volti alla crescita e all’individuazione di nuove opportunità professionali all’interno del panorama regionale. Non solo. Possono accedere, in qualità di beneficiari diretti o indirettamente, anche alle molteplici opportunità offerte dalla Programmazione Regionale 2014-2020 e da schemi di sostegno Nazionali. In questo ambito, come consueto, gli analisti di GEOWEB S.p.A. hanno individuato 11 misure di interesse per la Categoria dei Geometri liberi professionisti

Ecco il monitoraggio effettuato per il mese di maggio:

  • Interventi di recupero funzionale e riuso di vecchi immobili di proprietà pubblica – Riapertura termini della Regione Sicilia: sostenere interventi di recupero, adeguamento e rifunzionalizzazione di immobili (spazi ed edifici);

  • Sostegno alla competitività delle imprese nelle destinazioni turistiche della Regione Sicilia: sostenere le micro, piccole e medie imprese attraverso interventi di qualificazione dell’offerta e innovazione di prodotto e/o servizio, strategica e organizzativa;

  • Servizi per l’innovazione nelle MPMI – Edizione 2018 della Regione Sardegna: favorire l’innovazione delle micro, piccole, medie imprese attraverso il sostegno alla realizzazione di un Piano di innovazione per lo sviluppo di nuovi prodotti, processi o servizi oppure l’innovazione di prodotti o servizi già presenti sul mercato;

  • Aiuti per progetti di ricerca e sviluppo – Seconda Call della Regione Sardegna: favorire lo sviluppo e l’innovazione delle Micro, Piccole e Medie Imprese attraverso il sostegno a progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale contribuendo a rafforzare la competitività del sistema economico regionale, la crescita e l’incremento dell’occupazione delle imprese operanti nelle aree di specializzazione identificate dalla Smart Specialization Strategy (S3);

  • Sostegno all’avvio e rafforzamento di attività imprenditoriali che producono effetti socialmente desiderabili e beni pubblici della Regione Liguria: valorizzare l’impresa sociale come leva per lo sviluppo economico, creando nuove opportunità produttivo-occupazionali e dove sono ammissibili le spese finalizzate alla realizzazione del programma d’investimento come la progettazione, la direzione dei lavori, e gli oneri per le concessioni edilizie e le opere edili ed impiantistiche;

  • Riduzione di consumi di energia primaria negli edifici scolastici della Regione Friuli Venezia Giulia: realizzare progetti di investimento finalizzati a ridurre i consumi energetici negli edifici scolastici pubblici;

  • SPIC 2020 – Sportello Impresa Formazione Continua – VIII TRANCHE della Regione Basilicata: sostenere la capacità competitiva dei sistemi produttivi regionali e l’adeguamento della professionalità dei lavoratori;

  • Sostegno degli investimenti innovativi 2018 della Regione Umbria: rilanciare le potenzialità del sistema produttivo regionale, supportando le Piccole e Medie Imprese che vogliano realizzare investimenti innovativi;

  • Linea di intervento “Controgaranzie” della Regione Lombardia: migliorare l’accesso al credito delle PMI e dei liberi professionisti sia in termini di nuovo credito che di diminuzione dei costi delle garanzie;

  • Sostegno degli investimenti produttivi della Regione Emilia Romagna: realizzare progetti finalizzati ad accrescere la competitività e l’attrattività del sistema produttivo, anche nell’ottica dello sviluppo sostenibile, e a favorirne i percorsi di consolidamento e diversificazione;

  • Innovazione delle reti di imprese della Regione Emilia Romagna: valorizzare economicamente l’innovazione e l’adozione di soluzioni innovative nei processi, nei prodotti, nelle forme organizzative delle imprese relativamente alle funzioni aziendali complesse.

Il monitoraggio completo è disponibile sia nell’area del sito di Geometri in Rete dedicata ai bandi, sia nella rubrica “A misura di Geometra” della newsletter di Geometri in Rete che viene inviata periodicamente agli iscritti.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi