mercoledì, Aprile 24, 2024
0 Carrello
Professionisti

Droni per geometri

Una vera rivoluzione, che potrebbe cambiare il volto di molte professioni, arrivano i droni per geometri

2.29KVisite

Una nuova generazione di droni per geometri. Il nome ufficiale del Drone è UAV, Unmanned Aerial Vehicle. ed il suo scopo principale era, fino a poco tempo fa, esclusivamente di tipo militare. Negli ultimi anni questi aeromobili a pilotaggio remoto sono stati utilizzati come validi supporti alle attività di osservazione e gestione del territorio. Numerosi sono infatti gli architetti, ingegneri, geometri e addirittura geologi e archeologi che utilizzano queste nuove macchine volanti a sostegno della propria attività.

Nonostante i limiti introdotti dal Regolamento dell’ENAC sugli Aeromobili a Pilotaggio Remoto (APR), sarebbero già oltre un migliaio i professionisti (geometri, ingegneri, architetti … ndr ) che hanno affiancato alle loro tradizionali mansioni, le opportunità offerte da sofisticati sensori imbarcati su droni ad ala fissa e rotante. Una vera rivoluzione, che potrebbe cambiare il volto di molte professioni.

Basti pensare che oggi i droni per geometri sono utilizzati in diversi ambiti quali l’edilizia ( trasporto dei materiali, l’aerofotogrammetria, i telerilevamenti, i rilievi con termocamera, la valutazione dei danni, ispezioni in luoghi difficilmente accessibili, analisi dei dissesti idrogeologici ndr ), la sorveglianza di incendi e ordine pubblico, rilevamenti  su terreni agrari, archeologici, e geologici, il monitoraggio dell’avanzamento dei lavori, dell’abusivismo edilizio, per effettuare perizie assicurative, e così via.

Si stima che entro i prossimi dieci anni, i droni per geometri e per altri professionisti saranno un elemento fondamentale e insostituibile che velocizzerà le attività rendendole più profittevoli e controllabili.

Quali sono le principali attività che possono essere svolte dai droni per geometri?

 

Rilievi di supporto alla progettazione edilizia, monitoraggio di cantieri, ispezioni del funzionamento di pannelli fotovoltaici, rilievi strutturali all’infrarosso, perizie foto interpretative, realizzazione di rilievi associati a vari SAL, ispezioni e controlli strutturali di edifici, stato di condotte e coperture, rendering 3D delle opere edili e relativo impatto paesaggistico, giusto per citare le attività principali su cui i droni per geometri promettono di rivoluzionare il mercato del lavoro tecnico.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi