domenica, Dicembre 5, 2021
0 Carrello
Professionisti

Cosa può fare un Geometra con firma?

Geometra con firma o geometra senza firma: cosa può fare un geometra abilitato alla professione?

Cosa può fare un Geometra con firma?
688Visite

Il geometra con firma è una figura storica e centrale nel panorama commerciale e professionale italiano. Parliamo infatti di una figura professionale con quasi un secolo di vita (la professione del geometra può essere fatta risalire al regio decreto 274 del 1929 ndr) che in questi ultimi decenni ha conosciuto e vissuto notevoli cambiamenti.

In questo articolo:

  1. Geometra con firma o geometra senza firma: cosa può fare un geometra abilitato alla professione?
  2. Il geometra è, per definizione, un professionista poliedrico. I suoi ambiti professionali e le sue competenze sono:
  3. Geometra con firma: chi è il geometra abilitato?
  4. Sei un geometra? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Geometra con firma o geometra senza firma: cosa può fare un geometra abilitato alla professione?

Il geometra con firma è un professionista che trova applicazione, ovviamente e genericamente, nell’edilizia e nella topografia. Le attività concrete e pratiche che possono essere svolte da un geometra sono tantissime e se dovessimo fare un elenco dovremo passare dalla misurazione, valutazione e progettazione delle opere pubbliche o private di modesta entità alla direzione dei lavori e alla valutazione immobiliare.

Il geometra è, per definizione, un professionista poliedrico. I suoi ambiti professionali e le sue competenze sono:

  • la direzione dei lavori all’interno di un cantiere edile;
  • la stima e la misurazione dei beni immobili sia in ambito urbano che in ambito rurale;
  • l’utilizzo di strumentazione tecnologiche per il rilevamento topografico;
  • il tracciamento delle strade;
  • lo svolgimento di lavori in ambito urbanistico;
  • la valutazione di eventuali danni a beni immobili;
  • la valutazione degli eventuali danni subito da colture e fondi rustici;
  • il disbrigo di tutte le pratiche burocratiche collegate alle attività appena elencate.

Geometra con firma: chi è il geometra abilitato?

La figura del geometra nasce in Italia a seguito della pubblicazione del regio decreto 274 del 1929. Lo scopo del R.D. (nelle intenzioni dell’allora legislatore) era quello di ammodernare il panorama professionale italiano adeguandolo alle mutate esigenze della società. In particolare si cercò di strutturare una figura professionale che potesse valutare e ordinare tutto il patrimonio rurale della nazione.

Il geometra con firma nasce con spiccate competenze professionali in campo agrario, ma con il passare degli anni la professione del geometra si è rapidamente evoluta e ha acquisito, un po’ per legge un po’ per consuetudo, skill professionali e tecniche anche in ambito urbano. La crescente richiesta di urbanizzazione ha infatti fatto schizzare alle stelle la domande di servizi urbanistici e immobiliari, un solco dove il geometra si è inserito perfettamente. Oggi il geometra abilitato trovo, con successo occupazione anche in attività di salvaguardia del territorio, interventi di sostenibilità ambientale e come professionista esperto in interventi edili e infrastrutturali in genere.

Sei un geometra? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Unione Professionisti ti dà la possibilità di progettare e completare da solo il tuo percorso di studi, proponendoti tutti i suoi corsi, sviluppati in modalità FAD asincrona, accreditati presso il CNGeGL.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi