venerdì, Maggio 27, 2022
0 Carrello
Professionisti

Bonus formazione geometri: cosa è e come richiederlo

Come richiedere il bonus formazione geometri e partecipare ai corsi di formazione professionale e d'aggiornamento.

Bonus formazione geometri: cosa è e come richiederlo.
336Visite

Bonus formazione geometri: modalità e termini per presentare domanda. La formazione professionale, in particolare per quanto riguarda i geometri e le altre professioni attive nel settore della progettazione e dell’edilizia, può essere considerato un obbligo professionale e morale, un modo per poter offrire ai clienti un servizio costantemente aggiornato e attuale.

Come richiedere il bonus formazione geometri e partecipare ai corsi di formazione professionale e d’aggiornamento.

  1. Bonus Formazione Geometri: obiettivi.
  2. In cosa consiste il bonus della Cassa geometri?
  3. Quanto si risparmia con il bonus formazione?
  4. Come richiedere il bonus.
  5. Sei un geometra? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

L’istituto della Cassa Geometri ha ideato una modalità per erogare contributi e bonus formazione geometri finalizzati a facilitare e agevolare i geometri, iscritti e in regola con i contributi, a partecipare ai corsi di formazione professionale, ai corsi d’aggiornamento professionale e ai corsi di specializzazione.

L’obiettivo è quello di aiutare la platea dei geometri a migliorare le proprie competenze professionali adeguandole alle mutate esigenze del mercato. Inoltre, tra gli obiettivi dichiarati di Cassa Geometri troviamo quello di rendere più semplice e meno traumatico l’ingresso dei giovani geometri nel mercato del lavoro.

Bonus Formazione Geometri: obiettivi.

Il bonus formativo dedicato ai geometri italiani rientra tra le soluzioni di welfare ideate dalla Cassa Geometri in favore degli iscritti e ha come obiettivi dichiarati:

  • il sostentamento e l’avviamento dei giovani geometri nel mercato del lavoro professionale;
  • l’agevolazione e la diffusione delle buone pratiche legate alla formazione professionale continua, cosi come regolato e disciplinato dal Regolamento sulla riforma degli ordinamenti professionali, all’art. 7 del D.P.R. 7 agosto 2012, n. 137;
  • la crescita e l’adeguamento delle skill professionali dei geometri.

In cosa consiste il bonus della Cassa geometri?

Il bonus formazione è un incentivo pari a una quota del costo sostenuto dagli iscritti a un corso di formazione. I corsi che possono essere oggetto del bonus sono solo quelli validati e riconosciuti del Consiglio Nazionale Geometri e devono essere finalizzati al conseguimento di crediti formativi professionali.

Quanto si risparmia con il bonus formazione?

Un geometri iscritta alla cassa geometri può richiedere e ottenere un contributo pari al 50 per cento dei costi sostenuti per iscriversi al corso di formazione specifico. Il tetto massimo a cui può arrivare l’incentivo formativo varia dalle 150 euro alle 250 euro, a seconda della durata del corso e degli obiettivi indicati periodicamente dal CNG.

Come richiedere il bonus.

Il bonus formativo deve essere richiesto, entro 60 giorni dalla frequentazione del corso, dal professionista interessato dopo aver completato l’accesso alla propria area riservata sul sito della Cassa Geometri. Inserite le credenziali personali sarà poi possibile compilare il modulo bonus formazione sulla sezione del sito “Formazione professionale”.

Sei un geometra? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Unione Professionisti ti dà la possibilità di progettare e completare da solo il tuo percorso di studi, proponendoti tutti i suoi corsi, sviluppati in modalità FAD asincrona, accreditati presso il CNGeGL.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi