martedì, marzo 19, 2019
0 Carrello
Appalti

Recupero dei rifiuti da costruzione e demolizione: allo studio una prassi di riferimento

Il 16 gennaio al via i lavori di elaborazione di un nuovo progetto di UNI/PdR con esperti della Rete Professioni Tecniche e del sistema UNI

Recupero dei rifiuti da costruzione e demolizione: novità UNI
169Visite

La Giunta Esecutiva UNI ha approvato l’avvio dei lavori di elaborazione di un progetto nuovo di prassi di riferimento (UNI/PdR) che fornisce delle linee guida per la definizione di una metodologia operativa per la decostruzione selettiva e il recupero dei materiali dalle costruzioni.

Il progetto di prassi di riferimento intende fornire al mercato un documento tecnico che definisca un piano di smaltimento rifiuti che rientri nei workflow digitali e permetta il recupero dei rifiuti derivati dalla costruzione e demolizione.

I lavori sul progetto di prassi di riferimento saranno avviati il 16 gennaio 2019 tramite la riunione insediativa del Tavolo “Decostruzione selettiva”, costituito da esperti di RPT e del sistema UNI.

RPT, l’associazione fondata nel 2013 che riunisce i professionisti tecnici italiani, si propone di coordinare la presenza a livello istituzionale delle realtà che la compongono, di promuovere l’utilizzo delle conoscenze tecniche e scientifiche del settore affinché le attività connesse siano coerenti con i principi dello sviluppo sostenibile e della bioeconomia; di promuovere l’integrazione delle professioni tecniche e scientifiche nella società civile; di elaborare principi etici e deontologici comuni, promuovere politiche globali per le costruzioni, l’ambiente, il paesaggio, il territorio, le risorse e i beni naturali, i rischi, la sicurezza, l’agricoltura, l’alimentazione.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi