mercoledì, novembre 21, 2018
0 Carrello
Professione

In Audizione al Senato Fiaip propone la modifica dell’art 2. del Disegno di legge europea 2018

“Consentire agli agenti immobiliari di esercitare tutte quelle attività imprenditoriali strumentali e funzionali all’esercizio dell’attività di mediazione immobiliare è un percorso obbligato nell’era dell’economia 4.0

Immobiliare Fiaip: Rinnovare SUBITO la legge professionale
87Visite

“Consentire agli agenti immobiliari di esercitare tutte quelle attività imprenditoriali strumentali e funzionali all’esercizio dell’attività di mediazione immobiliare è un percorso obbligato nell’era dell’economia 4.0 – dichiara Gian Battista Baccarini, Presidente Nazionale Fiaip – ma nel contempo è necessario mettere una barriera all’accesso alla professione di agente immobiliare a quelle figure che sono in chiaro conflitto d’interesse con il consumatore e non rispettano la terzietà.”

L’audizione al Senato ha inteso approfondire la tematica dell’incompatibilità professionali, alla luce del Disegno di Legge Europea 2018, approvato dal Consiglio dei Ministri nella seduta dello scorso 6 settembre.

“Lavoreremo – dichiara Gian Battista Baccarini, Presidente Nazionale Fiaip – affinché l’apertura alle compatibilità richieste dall’Unione Europea non alimenti conflitti di interesse a scapito del cittadino, ma, sia sempre orientata all’incremento della professionalità di tutti gli operatori per un servizio ancora più completo e più trasparente a tutela dei consumatori e del mercato. Grazie all’attenzione e alla professionalità del Presidente Sen. Ettore Antonio Licheri (M5S) e a tutti i componenti della 14^ commissione, sono certo che la norma sarà modificata tenendo conto delle nostre osservazioni. ”

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi