martedì, Ottobre 19, 2021
0 Carrello
AttualitàLavoro

Cercasi Professionisti in Edilizia. Sono 73 mila i posti scoperti in attesa di essere occupati

Cercasi professionisti in Edilizia. Nonostante la crisi, il settore dell’edilizia è alla ricerca di 73 mila professionisti qualificati.

Cercasi Professionisti in Edilizia. Sono 73 mila i posti scoperti.
445Visite

Cercasi professionisti in edilizia. Sono ben 73 mila i posti di lavoro che in edilizia stanno cercando un professionista qualificato. Nonostante la crisi e le “facili” lamentele a cui anche noi delle volte ci prestiamo, secondo il rapporto Inapp appena pubblicato e comunicato alle principali testate giornalistiche italiane, sarebbero ben 73mila i posti di lavoro, circa il 48 per cento dell’offerta, che ad oggi rimangono scoperti a causa di una cronica mancanza di figure professionali qualificate.

Guardiamo al futuro con maggiore serenità. Nei settori della meccanica, della logistica e nel settore dell’Edilizia, quasi il 50% dell’offerta rimane vacante a causa della mancanza di professionisti qualificati.

Solitamente la ricerca di lavoro supera i posti vacanti disponibili. O almeno questa è la regola che ci è stata più volte ripetuta e che è stata portata a giustificazione dell’elevato tasso di disoccupazione che l’Italia vive da diversi anni.

Oggi i disoccupati (calcolati solo tra chi effettivamente cerca un lavoro) in Italia sono circa un milione (ma il dato considerando i neet è molto più alto), eppure in edilizia ci sarebbero ben 75 mila posti di lavoro disponibili, pronti ad essere occupati da professionisti interessati. A mancare però, secondo, Inapp, sarebbero i professionisti.

Il dato sorprendente è stato ben illustrato dal rapporto redatto dall’Istituto nazionale per l’analisi delle politiche pubbliche, che ha messo a confronto gli ultimi dati disponibili sul numero di qualificati e diplomati di Istruzione e Formazione professionale e relativi all’anno 2018-19 con le stime sulla domanda di lavoro contenute nel rapporto Excelsior 2021-2025. Secondo il Rapporto Inapp sarebbero ben 73 mila posti non ricoperti per mancanza di qualifiche.

Cercasi professionisti qualificati in edilizia. Come si è giunti al paradosso di avere più posti di lavoro disponibili che professionisti qualificati?

La “causa”, se causa si può chiamare, è da rintracciare nel fatto che il settore della formazione professionale ha formato “solo” 80mila figure professionali, ma il mercato del lavoro avrebbe bisogno di circa 154mila unità. A rimanere scoperto è quindi il 48 per cento dei posti disponibili, in particolare nei settore della meccanica, della logistica e dell’edilizia.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi