mercoledì, Agosto 4, 2021
0 Carrello
Professionisti

8 importanti trucchi Photoshop per geometri e progettisti

Trucchi Photoshop per Geometri e progettisti. Come trasformare un’immagine in una (perfetta) risorsa per il tuo progetto.

Photoshop per geometri! 8 trucchi da mandare a memoria!
407Visite

Vuoi scoprire gli 8 migliori trucchi photoshop per geometri e progettisti? Un potente software come Photoshop può trasformare un’immagine o un disegno dall’aspetto medio in una risorsa perfetta per un progetto edile. Il trucco è semplicemente quello di imparare a utilizzare alcune delle migliori funzionalità del software photoshop e quindi ottimizzare il flusso di lavoro ottenendo un risultato degno dei migliori studi di elaborazione grafica.

In questo articolo!

  1. Trucchi Photoshop per Geometri e progettisti. Come trasformare un’immagine in una (perfetta) risorsa per il tuo progetto.
  2. 1. Controllo totale sul flusso di lavoro.
  3. 2. Oggetti intelligenti
  4. 3. Tasti di scelta rapida
  5. 4. Campioni di colori al di fuori di Photoshop
  6. 5. Proteggi le tue immagini
  7. 6. Mostra tutto
  8. 7. Prova i filtri su una porzione dell’immagine!
  9. 8. Abbina colore di un’immagine
  10. Sei un geometra e vuoi diventare un esperto nell’editing grafico con il Software Photoshop?

Trucchi Photoshop per Geometri e progettisti. Come trasformare un’immagine in una (perfetta) risorsa per il tuo progetto.

Nel corso degli anni Photoshop è diventato lo strumento ideale per geometri e progettisti bisognosi di sviluppare lavori di editing sulle immagini. Il software è diventato indispensabile grazie alla sua versatilità e oggi è considerato come un potente strumento utile a modificare i rendering o a crearli da zero.

Dai rendering fotorealistici alla modifica delle fotografie dei progetti già realizzati, Photoshop può essere il migliore amico di un geometra. Scopri i nostri 8 trucchi photoshop per geometri e migliora subito il tuo flusso di lavoro.

1. Controllo totale sul flusso di lavoro.

Come con altri tipi di software, è importante mantenere il controllo di un progetto e permettersi di andare avanti e indietro tra i passaggi senza perdere neppure un passaggio di lavoro. Un flusso di lavoro “non distruttivo” può farti risparmiare molto tempo ed evitarti diversi mal di testa. Usa maschere e livelli di regolazione per garantirti la massima flessibilità, riduci il numero di livelli nella tavolozza cosi da poter sperimentare e modificare oggetti e grafiche senza rischiare di stravolgere completamente il tuo progetto.

Raggruppa i livelli e dai loro nomi specifici per evitare confusione. Se duplichi un livello e lo lasci come “Copia livello 1”, puoi facilmente ritrovarti con un file di progetto estremamente disordinato.

2. Oggetti intelligenti. Trucchi photoshop per geometri!

Hai mai posizionato un’immagine sulla tela e dopo averla ridimensionata hai notato una perdita di qualità? Questo è esattamente ciò l’utilizzo degli oggetti intelligenti può aiutarti ad evitare.

Gli Oggetti Intelligenti possono essere ridimensionati o aumentati fino alle dimensioni originali e ruotati senza perdere qualità, a differenza di un’immagine rasterizzata. Una delle grandi qualità degli oggetti avanzati è il modo in cui salvano le opzioni di trasformazione libera che decidi di applicare.

3. Tasti di scelta rapida

L’uso dei tasti di scelta rapida può velocizzare notevolmente il tuo flusso di lavoro. Impara a usare la tastiera per accedere rapidamente a funzioni e opzioni specifiche.

4. Campioni di colori al di fuori di Photoshop

Invece di importare un’immagine in Photoshop solo per poter campionare un colore specifico, puoi selezionare lo strumento Contagocce, fare clic con il tasto sinistro, tenere premuto e trascinare il cursore al di fuori di Photoshop e “pescare” il colore che ti serve.

5. Proteggi le tue immagini

Come professionista, probabilmente invierai file elaborati con il software Photoshop ai tuoi clienti. Come professionista saprai già quanto sia importante proteggere il tuo lavoro e assicurarti che i clienti non lo utilizzino senza il tuo permesso. Con Photoshop è possibile crittografare il file in modo che per poterlo utilizzare debba essere inserita una password. Per garantirti da gli usi impropri puoi salvare il tuo progetto come PDF e scegliere Sicurezza, quindi Autorizzazioni e inserire una password per impedire la stampa e la modifica.

6. Mostra tutto

Quando si lavora con livelli diversi e si posizionano immagini, si può perdere il filo del progetto e scordarsi che ci siano pixel nascosti al di fuori della tela. È qui che il commando mostra tutto può diventare utile.

7. Prova i filtri su una porzione dell’immagine!

L’applicazione di un filtro a un’immagine relativamente grande può richiedere del tempo. Ecco perché è bene selezionare un’area più piccola e applicarvi un filtro come test.

8. Abbina colore di un’immagine

Per mantenere una buona coerenza cromatica tra più immagini dello stesso progetto, il comando Abbina colore può farti risparmiare molto tempo. Apri le due immagini (l’immagine di origine e l’immagine di destinazione) come due immagini separate quindi scegli Immagine > Regolazioni > Corrispondenza colore… e seleziona l’immagine sorgente dal menu a discesa Origine. A questo punto Photoshop leggerà le informazioni del colore da un’immagine e le applicherà all’altra. In questo modo puoi anche regolare la luminosità, l’intensità del colore e la dissolvenza.

Sei un geometra e vuoi diventare un esperto nell’editing grafico con il Software Photoshop?

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi