domenica, Maggio 19, 2024
0 Carrello
Professione

Scarica gratis la guida BIM aggiornata al 2024 pubblicata da UNI

Scopri e scarica gratis la guida BIM 2024 di UNI: uno strumento fondamentale per il mondo delle costruzioni, aggiornato con le ultime norme e standard.

Scarica gratis la guida BIM aggiornata al 2024 pubblicata da UNI
304Visite

Scarica gratis la guida BIM aggiornata al 2024 pubblicata da UNI. Nell’era digitale, il settore delle costruzioni è testimone di una rivoluzione guidata dall’adozione del Building Information Modeling (BIM), una metodologia che promette di migliorare l’efficienza e la qualità dei progetti edilizi. In questo contesto, l’ente UNI, riconosciuto per il suo impegno nello stabilire standard di qualità e sicurezza, ha presentato una risorsa fondamentale per gli operatori del settore: la “Guida alle norme per le costruzioni digitali – La parte 0 della UNI 11337”. Questo documento si pone come bussola per navigare il complesso universo normativo che regola il BIM, offrendo una chiara panoramica delle direttive vigenti e dei benefici connessi all’innovazione digitale nel campo edilizio.

  1. Prima Parte guida BIM aggiornata al 2024
  2. Seconda parte
  3. Glossario termini più comuni del mondo BIM.
  4. Vuoi migliorare le tue skill e acquisire tutte le competenze necessarie per utilizzare professionalmente il software BIM?

Scopri e scarica gratis la guida BIM 2024 di UNI: uno strumento fondamentale per il mondo delle costruzioni, aggiornato con le ultime norme e standard.

Il documento elaborato dalla Commissione tecnica UNI/CT 033/SC 05 mira a facilitare la comprensione e l’applicazione del BIM a tutti i livelli del processo costruttivo, dal primo schizzo alla gestione dell’opera finita. Il focus è posto non solo sui progettisti e le stazioni appaltanti ma estende il suo raggio d’azione a tutti gli interventi edilizi, senza esclusioni. La guida è strutturata in tre sezioni principali, ciascuna dedicata a un aspetto fondamentale del BIM.

Prima Parte guida BIM aggiornata al 2024

La prima parte introduce il concetto di BIM e della gestione digitale delle costruzioni, evidenziando i miglioramenti che l’adozione di tale metodologia può portare al settore. Questi vantaggi spaziano dalla riduzione dei costi e dei tempi di realizzazione alla migliore gestione delle informazioni, aspetti che si traducono in una maggiore efficienza e qualità delle opere realizzate.

Seconda parte

Nella seconda parte, la guida si addentra nelle norme specifiche che regolamentano il BIM, fornendo una dettagliata mappa concettuale che aiuta a orientarsi tra le varie disposizioni. Questo approfondimento non solo chiarisce il quadro normativo ma funge anche da strumento pratico per la corretta applicazione delle direttive nel processo costruttivo.

Glossario termini più comuni del mondo BIM.

Conclude il lavoro un utile glossario che arricchisce il documento, offrendo definizioni precise e traduzioni dei termini tecnici più comuni nel mondo del BIM. Questa sezione è di vitale importanza per garantire una comprensione univoca dei concetti, fondamentale per la corretta implementazione delle pratiche BIM in un contesto internazionale.

Vuoi migliorare le tue skill e acquisire tutte le competenze necessarie per utilizzare professionalmente il software BIM?

La “Guida alle norme per le costruzioni digitali”, che puoi scaricare gratuitamente cliccando sul link che trovi al termine dell’articolo, rappresenta un punto di riferimento essenziale per tutti gli operatori del settore edile che intendono navigare con sicurezza nel mare delle innovazioni digitali, assicurando la qualità e l’efficienza dei propri progetti edilizi.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi