sabato, Aprile 13, 2024
0 Carrello
Attualità

Centrali Eoliche: Nuove Indicazioni sulla Determinazione della Rendita Catastale

Rendita Catastale delle Centrali Eoliche: Le Ultime Novità dell’Agenzia delle Entrate

Centrali Eoliche: Nuove Indicazioni sulla Determinazione della Rendita Catastale
527Visite

La rendita catastale delle centrali eoliche ha visto significative evoluzioni grazie a chiarimenti normativi e giurisprudenziali.

Rendita Catastale delle Centrali Eoliche: Le Ultime Novità dell’Agenzia delle Entrate

  1. Centrali Eoliche: Come Viene Determinata la Rendita
  2. Rendita Catastale Centrali Eoliche: Posizione Della Corte di Cassazione sulle Torri Eoliche
  3. Catasto e Torri Eoliche: Cambiamenti nelle Direttive
  4. Sei un geometra? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

A partire dal 1° gennaio 2016, conformemente all’articolo 1, comma 21, della legge 28 dicembre 2015, n. 208 (legge di stabilità 2016), la rendita catastale degli immobili speciali e particolari, appartenenti ai gruppi D ed E, viene determinata attraverso una stima diretta. Tale valutazione prende in considerazione il suolo, le costruzioni e gli elementi annessi, escludendo però i macchinari e gli impianti legati al processo produttivo.

Centrali Eoliche: Come Viene Determinata la Rendita?

Le centrali eoliche, responsabili della conversione dell’energia eolica in energia elettrica, hanno avuto particolari chiarimenti grazie alla circolare n. 2/E del 2016. A partire dal 1° gennaio 2016, apparecchiature quali aerogeneratori e inverter sono esclusi dalla valutazione. Tuttavia, è stato dato un focus specifico alle torri eoliche, considerandole parte della stima diretta per la loro natura di strutture ancorate al suolo.

Rendita Catastale Centrali Eoliche: Posizione Della Corte di Cassazione sulle Torri Eoliche

La Corte di Cassazione ha recentemente fornito nuove interpretazioni sulle torri eoliche. Ha sottolineato che se una torre eolica, nonostante sia fissata al terreno, ha un ruolo attivo nella generazione di energia, dovrebbe essere vista come esente da valutazioni, similmente ad altri componenti come il rotore e la navicella. Questa visione classifica le torri come elementi essenziali dell’intero sistema di produzione eolica.

Catasto e Torri Eoliche: Cambiamenti nelle Direttive

Rispondendo alla giurisprudenza recente, le direttive precedenti riguardo alle torri eoliche, menzionate nella circolare n. 27/E del 2016, sono state aggiornate. Adesso, l’insieme “rotore-navicella-torre” è visto come un singolo sistema impiantistico e, pertanto, escluso dalla rendita catastale.

Con le nuove direttive sulla rendita catastale delle centrali eoliche, le strutture locali dell’Agenzia delle Entrate sono state incoraggiate a riesaminare eventuali controversie. Se le valutazioni passate non rispecchiano le nuove direttive, qualsiasi richiesta dovrebbe essere annullata. Durante queste revisioni, è fondamentale considerare le spese legali e le compensazioni.

Sei un geometra? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Unione Professionisti ti dà la possibilità di progettare e completare da solo il tuo percorso di studi, proponendoti tutti i suoi corsi, sviluppati in modalità FAD asincrona, accreditati presso il CNGeGL.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi