sabato, Marzo 2, 2024
0 Carrello
Edilizia

Il nuovo prestito vitalizio ipotecario è LEGGE

La nuova normativa sul prestito vitalizio ipotecario è ufficialmente una legge dello stato.

1.71KVisite

Il prestito vitalizio ipotecario è legge. La Commissione Finanze e Tesoro del Senato ha approvato negli ultimi giorni la proposta di legge già votata dalla Camera, riguardante appunto la nuova tipologia di finanziamento a lungo termine.

Il prestito vitalizio ipotecario è infatti una particolare tipologia di finanziamento a lungo termine, che la giurisprudenza comunemente definisce , grazie al quale chi possiede una casa può darla in garanzia alle banche e ottenerne un prestito. 

La nuova legge modifica, almeno in parte, l’articolo 11 del decreto emanato il 30 settembre 2005. E lo modifica al fine di rendere l’istituto del prestito vitalizio ipotecario una forma di finanziamento concretamente praticabile e alternativa ai canali tradizionali.  

Fino ad oggi infatti lo strumento del prestito vitalizio ipotecario, secondo diversi esperti, non è riuscito a diffondersi a causa di alcune difficoltà fisiologiche della normativa.

“Il prestito vitalizio ipotecario” ha spiegato il Presidente della Commissione Finanze e Tesoro del Senato, Mauro Maria Marino “nella sua nuova formulazione, si presenta sicuramente come una possibilità concreta ed importante per molti italiani. Uno strumento che può sostenere in modo non indifferente quella larga fetta di pensionati che, pur avendo beni immobili, soffrono una carenza di liquidità a causa delle basse pensioni” che continua precisando le modalità di accesso allo strumento finanziario in esame “al prestito vitalizio ipotecario possono accedere tutti i cittadini di età superiore ai 60 anni  ed in possesso di un immobile”

Tutti i cittadini che si ritrovano in questi parametri possono fare richiesta ad un istituto bancario o ad un’azienda finanziaria, per avere accesso immediato ad un finanziamento.

 

Uno strumento altamente flessibile che permette alle parti di concordare anche le modalità rimborso graduale di interessi e spese, senza che sia applicata la capitalizzazione annuale degli interessi. 

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi