sabato, Aprile 4, 2020
0 Carrello
Attualità

Appello del Collegio dei Geometri: – Limitate gli spostamenti e utilizzate l’apposito modulo –

Sono in vigore da martedi 10 marzo le misure per il contenimento del diffondersi del coronavirus. Scarica e compila il modulo per l'autocertificazione degli spostamenti.

Geometri - Limitate gli spostamenti e utilizzate l'apposito modulo -
2.51KVisite

Comunicato Consiglio Direttivo su Emergenza COVID-19 – Care Colleghe, Cari Colleghi, come saprete, il Governo ha deciso di allargare la zona rossa a tutta l’Italia, si tratta di una decisione finalizzata al contenimento dell’avanzata del Coronavirus.

L’affermazione ‘Io Resto a Casa‘ vale anche per i Geometri, fatte salve le tre circostanze previste:

  • Comprovate ragioni di lavoro;
  • Casi di necessità;
  • Ragioni di salute.

Comprendiamo bene che siamo chiamati a rinviare ‘tutti un qualcosa’, ma la tutela della salute, delle nostre famiglie e nostra, dei collaboratori, dei clienti ed in generale dell’interesse pubblico, viene prima di qualsiasi attività o circostanza professionale. Siamo certi che comprenderete la situazione in essere, e vorrete cogliere questo appello nel limitare per quanto possibile gli spostamenti, l’accesso alle varie strutture pubbliche o private, allo stretto necessario ed in conformità alle disposizioni della Autorità competente, emanate o emanande, utilizzando come richiesto l’apposito modulo, allegato alla presente. Non abbiamo dubbio alcuno che la situazione odierna, seppur complessa sia da tutti noi accolta con lo spirito di responsabilità e serietà, che contraddistingue la nostra Categoria”.

Sono in vigore da ieri, martedi 10 marzo, le nuove misure per il contenimento del diffondersi del virus Covid-19.

Il provvedimento, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale estende le misure già inserite nel Dpcm 8 marzo 2020 a tutto il territorio nazionale. Tali disposizioni sono efficaci fino al 3 aprile 2020.

Chiunque abbia necessità di muoversi dovrà munirsi di un documento in cui giustifica questa sua azione, salvo nei casi di positività al coronavirus, a cui è impedito qualsiasi spostamento, nel caso dovesse essere fermato dalle forze dell’ordine che hanno predisposto posti di blocco lungo le principali vie di comunicazione.

Il modulo per l’autocertificazione (scaricabile cliccando sul link che trovate al termine dell’articolo) è stato diffuso e messo a disposizione dal dipartimento di Pubblica Sicurezza del Viminale: al cittadino si chiede di indicare la tratta che ha necessità di percorrere e i motivi dello spostamento, con il foglio che dovrà essere controfirmato dall’operatore di polizia in caso di controllo.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi