lunedì, novembre 19, 2018
0 Carrello
Edilizia

La versatilità dei controtelai ECLISSE per pareti in cartongesso

Le pareti in cartongesso, dette anche strutture a secco, costituiscono una valida alternativa alle opere in muratura con ottime prestazioni in termini di isolamento acustico e resistenza all’acqua e al fuoco.

Controtelai Eclisse: versatilità e qualità per le pareti in cartongesso
304Visite

Per le nuove costruzioni e interventi di ristrutturazione il cartongesso è una soluzione il cui utilizzo è sempre più diffuso. Flessibile, leggero e facile da applicare questo materiale costruttivo consente di cambiare rapidamente la conformazione degli spazi e ottenere ambienti rimodellati a seconda delle necessità e dei gusti.
ECLISSE ha sviluppato una versione dei suoi sistemi a scomparsa specifica per pareti in cartongesso. Questa versione, a differenza di quella per pareti in muratura, non utilizza una struttura piena con un manto di lamiera da intonacare, ma una struttura aperta coerente con le orditure metalliche normalmente usate per creare le pareti in cartongesso e più facile da movimentare.

Il controtelaio per cartongesso è disponibile nella versione già assemblata oppure da assemblare. La versione in kit si assembla a incastro e senza l’utilizzo di viti e ha il vantaggio di avere un ingombro limitato che ne facilita il trasporto e l’ottimizzazione dei carichi e degli ingombri a magazzino. È versatile perché permette di decidere in cantiere quale spessore parete finita utilizzare (100 oppure 125 mm). Il controtelaio, infatti, è allargabile in fase di installazione.

Controtelaio Eclisse modello Unico per cartongesso. struttura
Controtelaio Eclisse modello Unico per cartongesso. Disponibile nella versione kit da assemblare con ingombro limitato o nella versione assemblata.

La struttura aperta dei controtelai per cartongesso ECLISSE è molto efficace perché permette di fissare il controtelaio lungo tutto il suo perimetro all’orditura tramite apposite tasche, compresa la parte interna del binario e della cassa. Una struttura chiusa invece lascerebbe il controtelaio libero di muoversi e flettere pericolosamente.
Inoltre consente l’inserimento di materiali di tamponamento tra un profilo orizzontale e l’altro.

La versatilità dei controtelai ECLISSE per pareti in cartongesso
Le traversine orizzontali in lamiera zincata garantiscono un’elevata resistenza alle compressioni laterali e la sede del passaggio porta sempre costante.

Brevetti e test sui sistemi scorrevoli ECLISSE comprovano la robustezza e la qualità del prodotto. Ad esempio, la possibilità di estrarre il binario di scorrimento risolve tutti i problemi derivanti dall’usura e dalla manutenzione permettendo l’ispezione del controtelaio in qualsiasi momento.

La versatilità dei controtelai ECLISSE per pareti in cartongesso Binario Estraibile
Il binario estraibile permette la sostituzione dei meccanismi soggetti ad usura, l’applicazione di accessori e la regolazione del fermo porta interno senza demolire la parete dove è collocato il controtelaio.

Un controtelaio ECLISSE per cartongesso ad anta singola con stipiti permette di coprire luci di passaggio extralarge, fino a 2000 mm di larghezza e 2900 mm in altezza (spessore parete finita di 150 mm). Se invece si sceglie la variante per porte a scomparsa senza cornici esterne, la luce di passaggio massima è pari a 1300 mm in larghezza e 2700 mm in altezza.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi