sabato, Dicembre 9, 2023
0 Carrello
Attualità

Tutto sul bonus infissi senza ristrutturazione: criteri e dettagli

Bonus infissi senza ristrutturazione. Che cosa è, quando può essere richiesto e come funziona?

Tutto sul bonus infissi senza ristrutturazione: criteri e dettagli
1.98KVisite

Migliorare l’efficienza energetica della propria casa è una scelta che combina sostenibilità ambientale e risparmio economico. In Italia, esistono varie misure di sostegno per incentivare questi interventi, tra cui spicca il “bonus infissi senza ristrutturazione“.

Bonus infissi senza ristrutturazione. Che cosa è, quando può essere richiesto e come funziona?

  1. Bonus infissi senza ristrutturazione: come funziona e criteri da soddisfare.
  2. Chi può accedere al bonus infissi senza ristrutturazione?
  3. Sei un geometra? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Il “bonus infissi senza ristrutturazione” è una delle misure di supporto più apprezzate in Italia. Questo bonus offre un sgravio fiscale del 50% sul totale speso per la sostituzione degli infissi vecchi, con l’obiettivo di migliorare l’isolamento energetico e termico dell’abitazione.

A differenza di altri incentivi che richiedono lavori edilizi, il bonus infissi di cui parliamo non presenta questa necessità. La richiesta per tale bonus richiede un avanzamento nella classe energetica dell’edificio in cui gli infissi saranno installati.

Bonus infissi senza ristrutturazione: come funziona e criteri da soddisfare.

Grazie al “bonus infissi 2023”, è possibile rinnovare le finestre dell’abitazione ottenendo uno sgravio fiscale del 50%. Questo bonus, confermato anche quest’anno, mira a potenziare l’isolamento termico attraverso la sostituzione degli infissi, senza necessità di interventi edilizi.

Per accedere a questo bonus, è essenziale che vi sia un miglioramento della classe energetica post-intervento. L’Agenzia delle Entrate ha precisato che, per beneficiare del “bonus infissi senza ristrutturazione”, l’edificio deve avere un sistema di riscaldamento per l’inverno.

Dopo aver completato gli interventi è essenziale inviare una comunicazione all’ENEA entro 90 giorni. Il termine ultimo per beneficiare di tale bonus è il 31 dicembre dell’anno seguente.

Chi può accedere al bonus infissi senza ristrutturazione?

Questo bonus, che offre uno sgravio fiscale del 50% su una spesa massima di 60.000 euro per unità abitative, è rivolto a individui, imprese, associazioni ed enti. È fondamentale collaborare con professionisti del settore che seguano le linee guida di corretta installazione.

Sei un geometra? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Unione Professionisti ti dà la possibilità di progettare e completare da solo il tuo percorso di studi, proponendoti tutti i suoi corsi, sviluppati in modalità FAD asincrona, accreditati presso il CNGeGL.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi