mercoledì, luglio 24, 2019
0 Carrello
Fisco e tributi

Al via (modifiche dell’ultimo minuto permettendo) la fatturazione elettronica per 60 mila Imprese Veneziane

Il conto alla rovescia sta entrando nel vivo. Mancano, infatti, solo poco più di 45 giorni all’entrata in vigore della fatturazione digitale, anche per le imprese e i liberi professionisti veneziani.

Al via la fatturazione elettronica per 60 mila Imprese Veneziane
321Visite

Il conto alla rovescia sta entrando nel vivo. Mancano, infatti, solo poco più di 45 giorni all’entrata in vigore della fatturazione digitale, anche per le imprese e i liberi professionisti veneziani. Dal 1° gennaio 2019, ricorda la CGIA, un nuovo sistema informatico manderà in pensione la vecchia fattura cartacea e imporrà a tutti gli imprenditori di dialogare utilizzando un unico linguaggio elettronico. Addio, quindi, a carta e penna, moduli prestampati, editor testuali o fogli di calcolo, con programmi di fatturazione e gestionali più o meno avanzati. Al netto delle attività in regime forfetario e dei minimi, le circa 60 mila imprese della provincia di Venezia, più i professionisti a partita Iva che, comunque, dovranno avere gli strumenti per ricevere il documento, avranno l’obbligo di dotarsi di un apposito programma informatico attraverso il quale le fatture saranno archiviate e spedite direttamente all’Agenzia delle Entrate.

“ll Governo Conte ha chiarito che non ci sarà alcuna possibilità di proroga – commenta Roberto Bottan presidente della CGIA di Mestre – e questa nuova situazione andrà a impattare pesantemente anche sulla vita delle piccole e micro imprese veneziane. Si tratta di un passaggio che sta giustamente preoccupando gli artigiani e i collaboratori delle nostre attività che saranno chiamate a fare un enorme sforzo di adeguamento”.

Per sostenere gli artigiani e le piccole imprese in questo delicato passaggio, la CGIA ha attivato una serie di iniziative territoriali durante le quali verranno spiegate le novità che riguardano il ciclo attivo e il ciclo passivo della fatturazione, il sistema di interscambio, il sistema informatico dell’Agenzia delle Entrate, attraverso il quale transitano le fatture elettroniche in formato Xml, le regole di funzionamento e di accreditamento previste.

“In vista dell’avvio della fatturazione elettronica, siamo l’unica Associazione di categoria del Veneto che da un anno e mezzo – segnala la responsabile dell’Ufficio contabilità della CGIA, Stefania Beggio – ha messo a disposizione delle aziende un applicativo facile da usare che non richiede particolari competenze contabili e consente l’emissione di fatture di vendita che potranno essere trasformate con un semplice clic in file formato Xml e inviate al sistema di interscambio dell’Agenzia delle Entrate”.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi