sabato, Settembre 26, 2020
0 Carrello
Professionisti

“La gentilezza dei Geometri Italiani”. Un progetto Croce Rossa e Geometri di Rieti

Il Tempo della Gentilezza: Croce Rossa e Geometri di Rieti insieme per un progetto di volontariato nato in periodo di Coronavirus

La gentilezza dei Geometri: un progetto Croce Rossa e Geometri di Rieti
795Visite

Il tempo della gentilezza. E’ così denominato il progetto della Croce Rossa Italiana che, per la sua attuazione nelle diverse realtà territoriali, ha potuto contare sul sostegno dei cittadini e delle organizzazioni economiche e sociali appartenenti alle comunità locali, come il Collegio dei Geometri di Rieti

Innumerevoli i servizi svolti dalla Croce Rossa di Rieti durante la Fase 1 dell’emergenza sanitaria da Covid-19. Fra questi, anche quelli che rientravano nel progetto “Il tempo della gentilezza”, ideato a livello centrale dall’omonima associazione di volontariato.

Sia che si trattasse della consegna a domicilio di farmaci e alimenti (per persone over 65 o con deficit), oppure del supporto psicologico alla popolazione, al personale sanitario e agli stessi volontari, i componenti della Croce Rossa di Rieti non hanno conosciuto sosta e si sono alternati con grande impegno nello svolgimento di quanto previsto.

Ne parla il vicepresidente della Croce Rossa di Rieti Francesco Maria Palomba, che ha voluto riepilogare questo operato.

“Sono stati almeno 800 i servizi resi dai 65 volontari nel corso delle ultime settimane: pianificati, organizzati in totale sicurezza e trasparenza. Croce Rossa si muove registrando ogni passo – spiega – affinché possa essere chiaro come vengono investite le offerte. Il principio cardine è sempre e solo uno: la salute e la sicurezza dei cittadini. In tale ottica rientra la donazione di mille euro da parte del Collegio dei Geometri di Rieti, che in passato si era già reso partecipe delle esigenze della collettività, donando un defibrillatore; analogamente – riprende – il Distretto 2080 del Rotary International tramite il Rotary club di Rieti, che ci sostiene da anni, ha donato 550 mascherine chirurgiche e 250 euro. Inoltre, grazie ai cittadini che hanno aderito alla raccolta online, abbiamo ricavato circa 350 euro. La Fondazione Varrone, a sua volta, ha acquistato due sanificatori all’ozono. Infine – conclude – l’importante contributo di 50mila euro da Amazon ci consentirà di coprire tutte le spese necessarie per l’emergenza Covid-19”.

“La capacità del Comitato di Rieti della Croce Rossa Italiana – ha detto il Presidente del Collegio dei Geometri Carlo Papi – si è espressa in perfetto accordo con il circuito regionale della Protezione Civile, nell’attivazione e nella partecipazione alle turnazioni dei COC – Centri Operativi Comunali di Rieti e Amatrice. “

“Non solo, in base alla fattiva collaborazione con il Comune e la ASL di Rieti, è rientrata anche la consegna delle mascherine sanitarie, dei buoni spesa, il prelievo dei tamponi – a cura di volontari con il titolo di infermiere professionale – nelle RSA del territorio. La consegna di colombe e uova pasquali alle comunità di Accumoli e Amatrice, infine, ha portato il sorriso anche in quelle realtà già duramente colpìte”.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi