mercoledì, Maggio 22, 2024
0 Carrello
Professionisti

Sicurezza in cantiere? Come progettarla e come garantirla in un manuale stilato dall’Inail

Dalla pianificazione dei lavori all’organizzazione del cantiere, tutti retroscena della sicurezza in cantiere spiegati dall’Inail

1.95KVisite

Le “costruzioni” da sempre rappresentano uno dei settori a maggior rischio incidenti e dove l’attenzione nei confronti della sicurezza in cantiere non è mai abbastanza.

Per questo Inail ha voluto realizzare e pubblicare una vera e propria guida, dal titolo inequivocabile “La progettazione della sicurezza in cantiere” La guida pubblicata dall’Inail, affronta le tematiche relative alla pianificazione dei lavori e all’organizzazione della sicurezza in cantiere.

Le motivazioni che hanno portato l’Inail ha stilare questo prezioso vademecum sono da ricercare nell’alto numero, per la verità in continua diminuzione, degli incidenti sui cantieri e nella volontà di fornire una guida sull’applicazione della normativa vigente sui cantieri, tentando di proporre una metodologia per la redazione dei piani relativi alla sicurezza in cantiere.

Una guida che fosse incentrata su un’attenta valutazione dei rischi presenti, ma vediamo nel dettagli di cosa si tratta:

il primo capitolo è dedicato completamente agli aspetti generali. In particolare, sulla normativa, sui soggetti destinatari, sugli obblighi e i relativi adempimenti, sui coordinatori, sulle sanzioni e sul flow chart.

il secondo capitolo si dedica invece alla pianificazione dei lavori, prendendo in considerazione la sicurezza in cantiere, le attività lavorative e la rappresentazione del programma dei lavori.

il terzo capitolo invece mostra come strutturare l’organizzazione del cantiere.

il quattro capitolo, è completamente dedicato a come redigere un piano di sicurezza in cantiere e di come coordinare tutte le attività. ,

l’ultimo capitolo infine presenta delle proposte concrete di applicazione del Piano di sicurezza e di coordinamento (PSC) e del Piano operativo di sicurezza (POS)

 

Una pubblicazione che va nella direzione di  far crescere la salute e la sicurezza sul posto di lavoro. Perche salute e sicurezza sul lavoro vanno perseguite tramite una cultura della prevenzione che si crea, innanzitutto, con la formazione di professionisti da indirizzare alla sicurezza e con l’informazione.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi