giovedì, agosto 22, 2019
0 Carrello
Attualità

Numeri da record per il mercato italiano dell’Aria Condizionata

Analizzando la performance nel primo semestre del 2019 (+65% a unità e +60% a valore), si regista una forte crescita del mercato dell’Aria Condizionata

Anno record per il mercato italiano dell’Aria Condizionata
92Visite

Giugno 2019 è stato il mese più caldo della storia, con un deciso aumento delle temperature soprattutto in Europa. Questo ha spinto i consumatori italiani verso una corsa all’acquisto dei condizionatori che – secondo le rilevazioni GfK – nel mese di giugno hanno fatto registrare numeri da record: +186% a unità e +176% a valore rispetto al giugno 2018.

Analizzando la performance nel primo semestre del 2019 (+65% a unità e +60% a valore), si regista una forte crescita del mercato dell’Aria Condizionata sin dai primi mesi dell’anno, grazie al successo di attività promozionali fuori stagione, come dimostra il +45% registrato nel mese di gennaio. A maggio il mercato ha invece rallentato (-16% a unità e -15% a valore) a causa delle condizioni climatiche avverse.

Il vero boom delle vendite si è registrato nel mese di giugno, con ottime performance sia dei condizionatori fissi (+134% a unità) sia dei portatili (+290% a unità).

Da sottolineare come nel segmento dei condizionatori fissi la crescita sia guidata dalle classi ad alta efficienza energetica e dalla tecnologia “gas refrigerante R32”, che permette un importante risparmio e rappresenta ad oggi già il 60% del mercato.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi