domenica, agosto 18, 2019
0 Carrello
Attualità

Software Qgis: tante buone ragioni per scegliere un software OpenSource

Caratteristiche e punti di forza del Software Qgis, un sistema informativo geografico open source nato a maggio del 2002

Perchè scegliere un software OpenSource QGIS? Guida alla scelta!
421Visite

QGIS è un sistema informativo geografico open source. Il progetto è nato a maggio del 2002 ed è stato confermato come progetto su SourceForge a giugno dello stesso anno. Abbiamo lavorato sodo per creare un software GIS (che normalmente è software proprietario e molto costoso) facilmente installabile e utilizzabile da tutti gli utenti. QGIS attualmente funziona sulla maggior parte delle piattaforme Unix, Windows e OS X. QGIS viene sviluppato usando gli strumenti software Qt e il linguaggio C++. Questo significa che QGIS ha un’interfaccia utente (GUI) snella, piacevole e facile da usare.

QGIS punta a essere un GIS facilmente utilizzabile da chiunque, fornendo tutte le funzioni e caratteristiche principali. QGIS ha raggiunto l’obiettivo di essere utilizzato da molti utenti per soddisfare le esigenze quotidiane di visualizzazione di dati georiferiti. QGIS supporta ora moltissimi formati raster e vettoriali, con supporti ad ulteriori formati che sono aggiunti utilizzando plugin esterni.

QGIS è rilasciato sotto la GNU General Public License (GPL). Sviluppare QGIS con questa licenza significa che puoi ispezionare e modificare il codice sorgente e garantisce che tu, nostro utente, avrai sempre accesso a un programma GIS libero che potrai liberamente modificare.

Quali sono le caratteristiche di un software QGIS?

QGIS offre molte delle più comuni funzionalità GIS grazie alle sue caratteristiche di base e ai plugin. Di seguito viene elencato un piccolo riassunto delle sei categorie generali delle funzionalità e dei plugin, seguito da una panoramica della console python integrata.

  • Visualizzazione dati. Puoi visualizzare una combinazione di dati vettoriali e raster (in 2D o 3D) in differenti formati e proiezioni senza convertirli in un formato interno o comune.

  • Esplorare dati e comporre mappe. Puoi creare delle mappe ed esplorare i dati spaziali con un’interfaccia grafica molto facile da usare

  • Creazione, modifica, gestione ed esportazione dati. Puoi creare, modificare, gestire ed esportare i vettori e i raster in molti formati.

  • Analisi dei dati. Puoi effettuare analisi di dati spaziali sia su database spaziali che su altri formati supportati da OGR. Attualmente QGIS offre strumenti di analisi vettoriale, campionamento, geoprocessing, gestione della geometria e del database.

  • Pubblicazione di mappe su internet. QGIS può essere utilizzato come client WMS, WMTS, WMS-C e WFS-T e come server WMS, WFS o WCS.

  • Estendi le funzionalità di QGIS attraverso i plugin. Puoi adattare QGIS ai tuoi scopi grazie all’architettura estensibile dei plugin e alle librerie che possono essere usate per la creazione di plugin. Ma puoi anche creare le tue nuove applicazioni con C++ o Python!

Perché scegliere di lavorare su un software Opensource come Qgis?

  • Perché è GRATIS. Chiunque può scaricare una copia del software GIS senza nessun costo

  • QGIS è un prodotto multipiattaforma, può quindi essere utilizzato su diversi sistemi e diverse macchine.

  • Supporto di una communities di utenti. In Italia è presente una comunità di utilizzatori molto diffusa e radicata in grado di dare supporto e consigliare tutti i nuovi utenti che si avvicinano a QGIS.

Vuoi imparare a progettare, realizzare e gestire sistemi informativi territoriali mediante il software opensource QGIS? Scopri SUBITO come fare con il corso online di Unione Professionisti Corso QGIS – Software per Sistemi Informativi Territoriali GIS!

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi