martedì, Novembre 19, 2019
0 Carrello
Eventi

Geometri: connessi al futuro, progettiamo il domani

Il 45° Congresso Nazionale - Bologna, 28, 30 novembre 2019 - sarà una discussione sul futuro del lavoro, sulle opportunità e sulle trasformazioni digitali.

Geometri: connessi al futuro per progettare il domani
161Visite

Il 45° Congresso Nazionale – che si terrà a Bologna, dal 28 al 30 novembre 2019 – sarà una discussione sul futuro del lavoro, sulle opportunità offerte dalle trasformazioni digitali, sul ruolo che la Categoria potrà svolgere in un contesto economico-sociale e demografico inedito e a tratti indefinito.

Un momento di collaborazione tra tutti i partecipanti – gli iscritti, la rappresentanza nazionale, i Collegi e i Delegati territoriali – perché solo uniti e concordi sul percorso che vogliamo intraprendere sarà possibile fornire risposte adeguate alle domande che la rivoluzione digitale, la globalizzazione e le trasformazioni del mercato e del contesto sociale suscitano tra i professionisti e, più in generale, tra i cittadini: il lavoro è anche – e soprattutto – espressione della persona.

Questo l’impianto della tre giorni congressuale caratterizzata da una modalità di fruizione interattiva che consentirà a ciascun partecipante di esprimere opinioni e condividere idee e proposte, contribuendo alla definizione degli argomenti e delle posizioni che saranno inclusi nel documento programmatico con il quale si chiuderanno i lavori.

Accedendo all’app ufficiale del Congresso ciascun partecipante potrà esprimere domande o riflessioni sullo svolgimento dei lavori, partecipare a survey condivise, rispondere a sondaggi istantanei, apportare il proprio contributo alle discussioni di gruppo; i contributi potranno fare riferimento allo svolgimento dei lavori congressuali nel complesso o a quelli relativi alle singole sessioni: ogni giorno – e prima delle conclusioni finali – i contenuti saranno presentati al gruppo di lavoro incaricato di farli confluire nelle mozioni finali.

In ogni sessione dei tavoli tematici è prevista la presenza di facilitatori esperti che, avvalendosi di metodologie certificate, condurranno lo svolgimento dei lavori di gruppo secondo i seguenti principi:

  • chiunque partecipi può dare un contributo alla discussione;
  • chiunque ha qualcosa da dire, la condivide con gli altri;
  • ciascuno rispetta il tempo che ha a disposizione;
  • ognuno si impegna per rendere costruttiva la discussione e giungere ad una sintesi entro la fine;
  • ognuno tornerà a casa arricchito dalle idee presentate, e avendo arricchito gli altri con le proprie idee.

Il materiale prodotto nelle varie attività rimarrà disponibile sulla piattaforma digitale anche al termine del Congresso, unitamente ad un documento di sintesi che riassumerà il lavoro svolto.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi