domenica, maggio 26, 2019
0 Carrello
Bandi

Finanziamento e incentivazione alla crescita. Le strategie regionali per i liberi professionisti e le PMI

Le linee di finanziamento e incentivazione alla crescita, in ambito regionale, sostengono i liberi professionisti nell’intraprendere la strada della crescita della competitività e dello sviluppo di nuove competenze nel settore tecnico

Finanziamento e incentivazione alla crescita per Pmi e professionisti
523Visite

I liberi professionisti, equiparati dalla normativa europea e italiana alle piccole e medie imprese, possono accedere, in qualità di beneficiari diretti o indirettamente, alle molteplici opportunità offerte dalla Programmazione Regionale 2014-2020 e da schemi di sostegno Nazionali. Sono molti i finanziamenti agevolati, in settori di grande attualità come la green economy, l’efficientamento energetico, la bioedilizia e il sostegno alle imprese innovative, volti alla crescita e all’individuazione di nuove occasioni professionali all’interno del panorama regionale.

Nel mese gennaio sono state analizzate 11 misure di interesse per la Categoria, da parte degli analisti di GEOWEB S.p.A.:

  • Fondo Energia della Regione Emilia Romagna: sostenere interventi di green economy volti a favorire processi di efficientamento energetico nelle imprese;

  • Approvvigionamento e utilizzo di energia da fonti rinnovabili per autoconsumo della Regione Lazio: prevedere azioni finalizzate al miglioramento energetico-ambientale degli edifici pubblici;

  • Aiuti a progetti di efficientamento energetico degli immobili – Anno 2017 della Regione Toscana: favorire progetti di efficientamento energetico delle imprese;

  • Sostegno all’acquisto di servizi per l’innovazione da parte delle PMI Regione Veneto: sostenere le attività di innovazione e di trasferimento delle conoscenze presso le imprese favorendo i processi di progettazione e sperimentazione delle soluzioni innovative;

  • Contributi alle start up innovative della Regione Friuli Venezia Giulia: concedere incentivi a sostegno della creazione e consolidamento delle start-up innovative;

  • Fondo Microcredito Regione Sardegna: sostenere l’avvio di iniziative di attività di impresa o microimpresa;

  • Circular Economy e Energia della Regione Lazio: favorire la riqualificazione settoriale, lo sviluppo delle filiere e rafforzare la competitività del tessuto produttivo laziale;

  • Riesco – Giovani della Regione Lazio: realizzare percorsi di formazione o lavoro, finalizzati a rafforzare le opportunità di attivazione o inserimento occupazionale;

  • Aiuto all’avviamento per nuove attività non agricole nelle aree rurali – Anno 2017 della Regione Calabria: sostenere le start-up per nuove imprese innovative, in settori quali ambiente, green economy e bioedilizia;

  • IR2 (IERREQUADRO) – Industrializzazione dei Risultati della Ricerca della Regione Piemonte: supportare progetti che connettano la ricerca e i relativi risultati con l’industrializzazione e valorizzazione economica;

  • Finanziamento di voucher formativi di ricollocazione e individuali della Regione Toscana: agevolare forme di ricollocazione lavorativa.

Il monitoraggio completo è disponibile sia nell’area del sito di Geometri in Rete dedicata ai bandi, sia nella rubrica “A misura di Geometra” della newsletter di Geometri in Rete che viene inviata periodicamente agli iscritti.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi