sabato, Giugno 6, 2020
0 Carrello
Professionisti

Covid-19, linee guida per la riaperture dei cantieri scritte dai Geometri di Ancona

Una raccolta d’insieme e complessiva delle normative vigenti, fra testi e documenti che sono stati pubblicati in seguito all’emergenza sanitaria

Covid-19, Linee guida del Collegio dei Geometri di Ancona
332Visite

Quella pubblicata dal Collegio dei Geometri di Ancona è una più che soddisfacente raccolta di leggi riguardanti l’emergenza sanitaria legata al Coronavirus. Uno sforzo “immane”, compiuto dai Geometri di Ancona con lo scopo di informare e divulgare ai professionisti interessati tutti i diversi protocolli di regolamentazione dei settori produttivi siglati nel corso delle ultime settimane. Fra i protocolli di regolamentazione, citiamo in particolare, quello riguardante le misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 nei cantieri del 24 aprile 2020.

Quali sono i documenti oggetto del lavoro del Collegio dei Geometri Di Ancona?

Il lavoro dei geometri anconetani riguarda documenti che comunque non hanno portato modifiche significative in materia di tutela, salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

“La diffusione del coronavirus – si legge in una nota stampa pubblica del Colegio dei Geometri di Ancona – ha però profondamente modificato l’approccio al mondo delle relazioni e del lavoro, con specifico riferimento all’edilizia e ai cantieri temporanei e mobili. In questi casi, non si può prescindere da un’attenta valutazione di quanto sia necessario porre in atto per la salute di tutti i lavoratori.”

Indicazioni operative consultabili nel documento elaborato dai geometri di Ancona

Ad indicare come avviare una precisa ripartenza è direttamente il protocollo stilato dalle autorità competenti. Secondo le indicazioni sarà compito del CSE monitorare e verificare che tutto sia stato eseguito correttamente e che il luogo di lavoro sia o meno sicuro.

In conclusione, dobbiamo comunque specificare che tutte le indicazioni presenti nel documento non sono e non vogliono essere una check list precisa delle azioni da realizzare ma solo delle (appunti) indicazioni ai professionisti della sicurezza.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi