venerdì, Novembre 22, 2019
0 Carrello
Professionisti

Come la salubrità in Edilizia incide sulla salute e sul valore dell’immobile, Denis Sugan – Geometra Esperto in Edificio Salubre

La Sick Building Syndrome (SBS) è una situazione in cui gli occupanti di un particolare edificio lamentano gravi problemi di salute o disagio e si sentono sollevati solo dopo poco aver lasciato tale edificio. Un articolo di Denis Sugan - Geometra Esperto in Edificio Salubre

Come la salubrità degli edifici infuisce su benessere e valore immobile
550Visite

La Sick Building Syndrome (SBS) è una situazione in cui gli occupanti di un particolare edificio lamentano gravi problemi di salute o disagio e si sentono sollevati solo dopo poco aver lasciato tale edificio. È un problema che esiste da quasi quattro decenni e ha implicazioni sul valore di un edificio e dei suoi occupanti. Secondo gli studi scientifici, sono in molti ad avere problemi di salute a causa della costruzione che occupano o come ufficio o residenza. Questa condizione influisce sia sulla salute, che sul valore dell’immobile, che una volta etichettato “malato” potrebbe non riprendersi dallo stigma, anche dopo la bonifica.

Un ruolo importante nel processo di identificazione delle criticità di un edificio, sotto il profilo della salubrità è svolto dal costruttore, il progettista e gli artigiani che operano all’interno del processo edilizio.

Le scelte progettuali del progettista, vanno poi condivise con l’Impresa ed influiscono sulla direzione e le capacità operative degli addetti alla realizzazione della struttura stessa.

Gli studi scientifici, hanno rilevato che le competenze dei costruttori aumentano con una maggiore esperienza lavorativa, mentre le conoscenze produttive utilizzate dagli artigiani aumentano con l’aumento delle competenze di supervisione dei supervisori, quindi se l’esperienza di un costruttore non viene considerata prima di assegnare lavori complessi e se i project manager ignorano il livello della competenza produttiva degli artigiani prima di assegnare i supervisori, il risultato ottimale del progetto potrebbe non essere realizzato.

La salubrità degli edifici va garantita in ogni tipo di immobile, in quanto influisce sia sulla salute di ogni soggetto che ne viene a contatto, sia sulla produttività e l’apprendimento se trattasi di edifici deputati all’insegnamento e alla formazione.

La ventilazione è uno degli aspetti cruciali da considerare all’interno delle strutture residenziali, oppure destinate ad uffici, o a scuole, segue la temperatura e le concentrazioni di inquinanti.

E’ indispensabile in fase di progettazione determinare le variabili ottimali, che garantirebbero la qualità dell’aria interna entro i limiti di comfort e la respirazione degli individui in condizioni di ventilazione. La carenza di strategie di progettazione sostenibile, legate alle abitudini e le caratteristiche fisiche degli occupanti, la scelta accurata dei materiali con il controllo dell’etichettatura degli stessi è un punto ancora poco sviluppato nelle politiche di pianificazione dell’habitat nel nostro Paese e richiede un’attenzione urgente. L’esposizione delle persone all’inquinamento indoor, influenza notevolmente il costo della società.

Una ricerca eseguita su edifici salubri di Singapore con prestazioni quantitative e qualitative del benessere abitativo: indoor environmental quality (IEQ) ha evidenziato che c’e una riduzione statisticamente significativa del rischio che gli occupanti lamentino affaticamento, mal di testa, scarsa concentrazione, disturbi alla vista, ecc, tutto a vantaggio della spesa sanitaria e della produttività.

L’abbinamento tra salubrità e comfort abitativo in una pratica progettuale interdisciplinare ed integrata è una realtà necessaria, in linea anche ai protocolli inglesi e statunitensi come ad esempio BREEAM e LEED, da chiarire con un apparato normativo adeguato, ancora troppo permissivo e frastagliato. I principi della progettazione integrata richiedono oggi ad un buon involucro edilizio di garantire non solo la massima sicurezza statica e la massima efficacia degli investimenti in termini di costi e benefici, ma anche un ottimo livello di salubrità e di comfort negli ambienti interni a vantaggio del benessere e la salute di tutti.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi