Professionisti

“Cassa Geometri: oltre la sostenibilità. Contributi, prestazioni, welfare”

“Cassa Geometri: oltre la sostenibilità. Contributi, prestazioni, welfare”, questo il titolo dell'appuntamento organizzato dal Collegio Provinciale dei Geometri e Geometri Laureati di Lecce e della Cassa Geometri

Cassa Geometri. Contributi, prestazioni, welfare
499Visite

Cassa Geometri: oltre la sostenibilità. Contributi, prestazioni, welfare”, questo il titolo dell’appuntamento che, ponendosi sotto l’egida del patrocinio del Consiglio Nazionale dei Geometri e Geometri Laureati, e all’insegna dell’organizzazione del Collegio Provinciale dei Geometri e Geometri Laureati di Lecce e della Cassa Geometri, ha la finalità di approfondire le caratteristiche del sistema previdenziale di Categoria. In particolare, saranno affrontati i trattamenti previdenziali e gli aspetti di ricongiunzione, cumulo e totalizzazione.

“Un’opportunità – ha spiegato il Presidente della Cassa Geometri Diego Buono – che vuole aggiungersi alle precedenti occasioni, fissate nell’ambito di agenda dedicata ad avviare un approfondimento diretto con gli iscritti. Desideriamo far comprendere, soprattutto ai giovanissimi, che la Cassa non si occupa solo di svolgere la sua funzione istituzionale – ovvero raccogliere i contributi e versare le pensioni – ma è al fianco dei professionisti per tutto l’arco della vita lavorativa, fino ed oltre il pensionamento”. Il Presidente Diego Buono ha poi aggiunto: “è fondamentale far capire come opera la Cassa, far conoscere la sua storia e trasferire il senso delle scelte e delle riforme che abbiamo effettuato. Non vogliamo, infatti, limitarci a garantire la sostenibilità nel lungo periodo del nostro modello economico, versando le pensioni a tutti gli iscritti che ne matureranno il diritto, ma fornire oggi e, soprattutto domani, prestazioni adeguate che consentano di vivere una vita serena”.

I lavori sono stati aperti dal Presidente del Collegio Geometri di Lecce Luigi Ratano, che ha sottolineato quanto sia importante “che i nostri giovani conoscano e, soprattutto, possano approfondire le iniziative messe in campo dalla Cassa Geometri, sul versante della previdenza, dell’assistenza e del welfare integrato. Questo deve indurre noi e, in particolare, le nuove leve a pensare sin da subito al futuro”.

Sono seguiti gli interventi del Consigliere CNGeGL Serafino Frisullo, del direttore generale Cassa Geometri Maria Luisa Caravita di Toritto, del vice direttore Cassa Geometri e dirigente Ambito servizi previdenziali e assistenziali Paola Celli, del delegato Cassa Geometri Antonio Vergara. I contributi sono stati moderati dal Presidente emerito del Collegio dei Geometri di Lecce Eugenio Rizzo.

Al termine dei lavori sono state consegnate le borse di studio del valore di 500 euro ai praticanti geometri più meritevoli, quale contributo per l’avviamento alla professione, e ai figli di geometri (diplomati con un punteggio di almeno 80/100) che si iscriveranno all’università. Gli assegni, quattro in tutto, sono stati consegnati a: Riccardo Ginepra, Marina Stefanelli, Martina De Nunzio e Emma Marino.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi