martedì, Agosto 16, 2022
0 Carrello
Edilizia

Isolamento sismico e isolatori. Come mettere in sicurezza un immobile?

Importanza dell’isolamento sismico di un immobile e funzione degli isolatori sismici installati negli edifici.

Isolamento sismico e isolatori. Come mettere in sicurezza un immobile?
205Visite

Esistono molti modi per rendere un edificio antisismico, ma uno dei metodi più efficaci è utilizzare l’isolamento sismico. Ciò comporta la sospensione dell’edificio su cuscinetti che possono muoversi con lo scuotimento, piuttosto che cercare di resistervi. Ciò impedisce all’edificio di muoversi tanto quanto farebbe se fosse attaccato al suolo e riduce il rischio di danni.

In questo articolo:

  1. Importanza dell’isolamento sismico di un edificio.
  2. Che cosa sono gli isolatori sismici?
  3. Vuoi scoprire come verificare e progettare edifici dotati d’isolamento sismico secondo le nuove norme tecniche per le costruzioni NTC 2018?

Importanza dell’isolamento sismico di un immobile e funzione degli isolatori sismici installati negli edifici.

Uno dei vantaggi dell’utilizzo dell’isolamento sismico è che rende un edificio più flessibile. Questo può aiutare a ridurre i danni in un terremoto più piccolo e può persino prevenire i danni in un terremoto più grande. Gli isolatori sismici funzionano bene anche con altre caratteristiche di sicurezza antisismica come sistemi di rinforzo e smorzamento.

Importanza dell’isolamento sismico di un edificio.

Il sistema d’isolamento sismico di un edificio è progettato per proteggerlo dalle forze dannose di un terremoto. Il sistema è costituito da una serie di cuscinetti appositamente progettati che sostengono il peso dell’edificio e gli consentono di muoversi liberamente in tutte le direzioni. Isolando l’edificio dal terreno scosso, il sistema d’isolamento sismico protegge la struttura e il suo contenuto da eventuali danni.

Che cosa sono gli isolatori sismici?

Gli isolatori sismici sono dispositivi utilizzati per proteggere edifici e altre strutture dagli effetti dannosi dei terremoti. Funzionano assorbendo l’energia di un terremoto, impedendo che venga trasmessa alla struttura. Esistono diversi tipi d’isolatori sismici, ognuno con i propri vantaggi e svantaggi.

Un tipo comune d’isolatore sismico è il sistema d’isolamento della base. Questo sistema è costituito da una serie di cuscinetti o cuscinetti che vengono montati tra la fondazione della struttura e la sua base. I cuscinetti o cuscinetti consentono alla struttura di muoversi liberamente in tutte le direzioni, assorbendo l’energia di un terremoto.

Un altro tipo d’isolatore sismico è il sistema di smorzamento. Questo sistema utilizza un fluido viscoso per dissipare l’energia di un terremoto. I sistemi di smorzamento sono spesso utilizzati in combinazione con i sistemi d’isolamento della base, per ridurre ulteriormente le vibrazioni e i danni alla struttura.

Vuoi scoprire come verificare e progettare edifici dotati d’isolamento sismico secondo le nuove norme tecniche per le costruzioni NTC 2018?

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi