|
  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
Sei un professionista? - Geometri
  • News » Attualità

Il ruolo dei geometri nella gestione delle emergenze in occasione del Memoriale di Aquilone, la frazione di Valdisotto (SO)

Gestione delle emergenze: i geometri furono tra i primi ad effettuare sopralluoghi e a compiere rilevamenti topografici per il controllo e l’intervento di regimazione dei corsi d’acqua interessati dall’evento naturale.

 


Il ruolo dei geometri nella gestione delle emergenze in occasione del Memoriale di Aquilone, la frazione di Valdisotto (SO)

In occasione del Memoriale di Aquilone, la frazione di Valdisotto (SO) che trent’anni fa fu sconvolta prima dall’alluvione e poi dalle frane che ne conseguirono, è stato consegnato dal Prefetto Provinciale Giuseppe Mario Scalia, l’attestato di benemerenza al Presidente del Collegio Geometri e Geometri Laureati di Sondrio, Vittorio Semeria, in rappresentanza dell’impegno dei Geometri di Sondrio ma anche del ruolo decisivo dell’intera categoria nella gestione delle emergenze. Presente alla cerimonia di martedì 18 luglio anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Il 18 luglio del 1987 una catastrofica alluvione colpì l’alta Lombardia, provocando nei dieci giorni che seguirono numerose frane che portarono alla scomparsa di paesi interi come Aquilone e Sant’Antonio Morignone.

Nel corso del trentennale commemorativo del disastro della Valtellina, il Prefetto Provinciale Giuseppe Mario Scalia ha consegnato a Vittorio Semeria, Presidente del Collegio Geometri e Geometri Laureati di Sondrio, l’attestato di benemerenza per il ruolo che i Geometri di Sondrio svolsero nella gestione dell’emergenze derivate prima dall’alluvione e poi dalle frane. In quell’occasione, i Geometri liberi professionisti furono tra i primi, insieme ai Geologi, ad effettuare sopralluoghi ma soprattutto a compiere rilevamenti topografici per il controllo e l’intervento di regimazione dei corsi d’acqua interessati dall’evento naturale. “Operando a tutti i livelli organizzativi, nelle imprese impegnate a far fronte all’emergenza così come negli uffici pubblici, tutta la categoria dei Geometri – ha sottolineato Il Presidente Semeria, ritirando l’attestato - si è distinta per generosità, senso del dovere e competenza professionale”.

Un modo per non dimenticare l’impegno del passato ma anche “un riconoscimento all’intera categoria dei Geometri Professionisti che, ieri come oggi, - ha affermato il Presidente di CNGeGL Maurizio Savoncelli - continua a fornire esempi eccellenti di supporto e competenza professionale nella gestione delle calamità naturali e delle emergenze”.

 

Presente alla cerimonia il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, oltre al presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, il presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo e il Sottosegretario di Stato del Ministero degli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale Benedetto Della Vedova. In rappresentanza della categoria anche numerosi Sindaci Geometri.






Commenti (0)

Pagine: 0

Per commentare è necessario essere registrati.


Sei già registrato? Entra subito
Altrimenti registrati gratis!