|
  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
Sei un professionista? - Geometri
  • News » Professionisti

La laurea triennale del geometra in Gestione edilizia e del territorio

Nell’anno accademico 2016/2017 debutteranno in Emilia Romagna, Toscana e Lombardia tre percorsi didattici ispirati ai contenuti del progetto della Categoria

 


La laurea triennale del geometra in Gestione edilizia e del territorio

In attesa che sia approvato, il progetto di riforma del percorso di accesso alla professione di geometra avvia nel territorio alcune "sperimentazioni" coordinate dai Collegi Provinciali dei Geometri. Con l'anno accademico 2016/2017 partiranno i primi corsi accademici a Rimini, Lodi e Siena, in collaborazione con gli Istituti Tecnici, settore Tecnologico, indirizzo Costruzione, Ambiente e Territorio e le principali Università italiane. Fra queste, anche l'ateneo telematico Uninettuno.

Nell’anno accademico 2016/2017 debutteranno in Emilia Romagna, Toscana e Lombardia tre percorsi didattici ispirati ai contenuti del progetto della Categoria: un corso post-secondario a valenza di laurea triennale denominato “Gestione edilizia e del territorio”, sul quale è intervenuto a più riprese Maurizio Savoncelli, Presidente del Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati.

“In via preliminare” ha affermato il presidente del CNGeGL Maurizio Savoncelli “ occorre chiarire che non è ancora possibile parlare di sperimentazione in senso stretto: i corsi in via di attivazione appartengono alla classe L-7 Ingegneria Civile e Ambientale previsti dal DPR 328/2001. Ci sono, però, elementi di novità: riferendosi a una normativa già vigente, introducono modalità di accesso diretto all’esame di abilitazione perché già comprensivi di tirocinio e, soprattutto, avvicinano gli studenti a una visione del percorso universitario sovrapponibile al progetto di riforma voluto dal Consiglio Nazionale, con particolare riferimento alle variabili più innovative”.

Il primo nasce dalla collaborazione tra il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Rimini, l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, il supporto logistico dell’Università degli Studi di San Marino e gli istituti tecnici indirizzo CAT provinciali; il secondo è il risultato della convenzione stipulata tra il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Siena, l’Università telematica internazionale UniNettuno e gli istituti tecnici indirizzo CAT provinciali; il terzo coinvolge il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Lodi, il locale istituto tecnico “A. Bassi” e l’Università di San Marino.  Sempre in Lombardia iniziative analoghe a Brescia e Lecco, e ancora in Friuli Venezia Giulia (Udine), Puglia (Foggia, Lecce), Sardegna (Oristano).






Commenti (0)

Pagine: 0

Per commentare è necessario essere registrati.


Sei già registrato? Entra subito
Altrimenti registrati gratis!