|
  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
Sei un professionista? - Geometri
  • News » Attualità

Le eccellenze salentine fra i geometri

La tradizionale cerimonia di premiazione dei veterani iscritti all’Albo del Collegio Geometri e Geometri Laureati di Lecce - giunta alla terza edizione – nasce con l’intento di assegnare un riconoscimento ai professionisti che rappresentano un punto di riferimento importante per il territorio

 


Le eccellenze salentine fra i geometri

“I geometri che hanno svolto il loro operato con correttezza e trasparenza sono i custodi di un patrimonio di conoscenza e storia del nostro territorio, un’emblema prezioso per i giovani che guardano con interesse alla nostra professione”. Con queste parole, il Presidente Eugenio Rizzo ha spiegato le ragioni di un’iniziativa che il Collegio di Lecce sostiene con convinzione da tre anni. All’appuntamento hanno preso parte anche i rappresentanti degli organi nazionali di categoria: il Segretario CNGeGL Ezio Piantedosi, il Presidente CIPAG Fausto Amadasi e il suo Vice Diego Buono, il Consigliere CNGeGL Serafino Frisullo, e numerosi rappresentanti di altri Collegi di Napoli, Milano, Massa Carrara.

L’incontro si è aperto con l’intervento del Presidente della Provincia di Legge Antonio Gabellone, al quale ha fatto seguito quello del presidente CIPAG, Fausto Amadasi: “La professione del geometra sta vivendo un momento importante di cambiamento – ha rimarcato – e voi siete il tronco nel quale si dovranno innestare le nuove generazioni e le nuove attività. Il Consiglio nazionale sta portando avanti iniziative importanti nel settore della scuola, in particolare con l’introduzione della laurea professionalizzante, e per lo sviluppo delle nostre attività professionali. Ecco perché, in questo momento più che mai, dobbiamo “esserci”: tutti insieme dobbiamo aiutare questa categoria a rigenerarsi per affrontare i nuovi obiettivi che ci siamo prefissati di raggiungere”. 

Anche il Segretario CNGeGL Ezio Piantedosi ha sottolineato la nuova sfida della categoria: “Il nostro obiettivo – ha spiegato – è quello di fare del geometra il “tecnico per eccellenza del territorio” con un percorso formativo di livello universitario che fornisca una preparazione adeguata a tutte le attività che oggi sono di competenza di questa figura professionale. Per questo oggi abbiamo bisogno di tecnici in grado di prevenire e affrontare tutto ciò che il paesaggio richiede e debba essere fatto da un professionista: per dare risposte concrete ed esaustive sia al proprio interlocutore, sia alla pubblica amministrazione”.

Tutti i premiati hanno ricevuto una pergamena e la medaglia d’oro assegnata dal Collegio Geometri di Lecce come riconoscimento del lavoro svolto.

 

 




Commenti (0)

Pagine: 0

Per commentare è necessario essere registrati.


Sei già registrato? Entra subito
Altrimenti registrati gratis!