|
  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
Sei un professionista? - Geometri
  • News » Attualità

Successo di pubblico e di artisti al GEO MUSIC FESTIVAL

"Last Night Hotel": finalmente ha un nome e il volto dei loro componenti, ecco il gruppo che ha vinto la kermesse musicale GEO MUSIC FESTIVAL

 


Successo di pubblico e di artisti al GEO MUSIC FESTIVAL

"Last Night Hotel": finalmente ha un nome e il volto dei loro componenti, ecco il gruppo che ha vinto l’inedita kermesse musicale GEO MUSIC FESTIVAL che si è conclusa alla Cava di Roselle. Sempre a insindacabile parere della Giuria, ecco gli altri riconoscimenti della serata: quale migliore band si affermano i "Massaggi Acustici" di Venezia mentre l’assenso indiscusso del pubblico, con il relativo premio, è stato assegnato a Nicolas Visconti di Bari.

Forse i Geometri Italiani non si sarebbero mai aspettati un festival musicale. Tantomeno un evento ideato, dedicato e partecipato da esponenti della categoria di tecnici più amati dagli italiani. Un appuntamento inedito, dunque, reso possibile grazie all’energia del Presidente del Collegio dei Geometri di Grosseto Paola Allegri. In un tour de force organizzativo prima e in un tripudio di colori, luci e suoni poi, si è svolta la prima edizione del Geo Music Festival in cui la Giuria ha assegnato i titoli 2016: “Last Night Hotel” è stato il gruppo designato vincitore nazionale, “Massaggi Acustici” la migliore band, e il solista Nicolas Visconti di Bari ha conquistato il premio del pubblico. Nell’entusiasmo generale della serata è risultato evidente che i premiati siano stati davvero tutti i partecipanti, 11 tra solisti e gruppi provenienti da tutta Italia, che si sono preparati ed esibiti con grandissima professionalità, una dote che, anche in queste occasioni, non può davvero mancare a un ‘vero’ geometra!

Il ruolo dei protagonisti, però, non si è esaurito sul palco. Mirko Giommarelli, un geometra di Grosseto, ha vestito le presentatrici: Francesca Ciardiello di TV9 e la geometra Elisabetta Costanzo di Roma; e un importante contributo è arrivato da David Barbagli, fonico della serata e geometra del suono, che lavora con artisti celebri come il tenore italiano Andrea Bocelli.

Non poteva essere da meno, anche l’ospite d’onore, scelto in “tema” con la serata. Si è trattato del Geometra Mangoni, un artista che ha vinto il contest 1MNext legato al concerto del Primo Maggio a Roma, con il suo “Anticiclone delle Azzorre”, eseguito per l’occasione alla Cava di Roselle.

 

Con il supporto tecnico di Groma e Groma Next, insieme ai diversi contributi dei tanti sponsor rintracciati nel territorio, e agli innumerevoli volontari (geometri e non), la manifestazione ha potuto sostenere in modo autonomo l’impegno della programmazione e della pianificazione delle attività. Il Geo Music Festival è stato patrocinato da CNGeGL, CIPAG, Fondazione Geometri Italiani, Regione Toscana, Provincia, Comune e CCIAA di Grosseto.






Commenti (0)

Pagine: 0

Per commentare è necessario essere registrati.


Sei già registrato? Entra subito
Altrimenti registrati gratis!