|
  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
Sei un professionista? - Geometri
  • News » Attualità

Toscana: 4 milioni di euro per l’edilizia residenziale pubblica

Con tre diverse delibere, illustrate dall'assessore alla casa Vincenzo Ceccarelli, la giunta regionale ha stanziato oltre 4 milioni di euro destinati a finanziare interventi di edilizia residenziale pubblica.

 


Toscana: 4 milioni di euro per l’edilizia residenziale pubblica

 Oltre 1,65 milioni di euro andranno al Lode di Prato, 1,38 a quello dell'Empolese Valdelsa e 1 all'Erp di Massa Carrara. Serviranno a realizzare complessivamente 60 alloggi, 31 in via Pisacane a Massa, 18 nella ex casa di riposo di Montaione e 11 in via Bologna a Prato.

"Mentre stiamo chiudendo il nuovo testo unico sulla casa, con l'obiettivo di rendere ancora più efficiente il sistema e introdurre maggiore equità, la Regione prosegue con l'attuazione dell'impegno assunto di sostenere la realizzazione degli interventi di ERP già programmati, per qualificare il patrimonio di case popolari esistente e aumentarne la consistenza" dichiara l'assessore alla casa della Toscana, Vincenzo Ceccarelli.

A Montaione l'inizio dei lavori e' previsto entro la fine di quest'anno e la loro conclusione entro la fine del 2020. A Prato il crono programma prevede l'indizione della gara di appalto entro la fine di giugno e l'inizio dei lavori entro la fine di novembre, mentre per la loro ultimazione serviranno due anni.

L'intervento che sarà gestito dall'Erp di Massa Carrara prevede la realizzazione del primo lotto che, oltre al milione di euro stanziato dal bilancio regionale, ne comprende altri 700.000 euro che derivano da economie dell'Erp e circa 1,5 milioni provenienti dal fondo sociale Erp, per un totale di quasi 3,2 milioni di euro. La gara d'appalto sarà indetta entro fine anno e la durata massima dei lavori non dovrà superare i tre anni.






Commenti (0)

Pagine: 0

Per commentare è necessario essere registrati.


Sei già registrato? Entra subito
Altrimenti registrati gratis!