|
  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
Sei un professionista? - Geometri
  • News » Attualità

Collegio dei Geometri di Grosseto e Banca Tema insieme per la qualità del mercato immobiliare

Il mondo bancario e il mondo dei geometri liberi professionisti si incontrano nuovamente per formalizzare un’alleanza in tema di mercato immobiliare

 


Collegio dei Geometri di Grosseto e Banca Tema insieme per la qualità del mercato immobiliare

Il mondo bancario e il mondo dei geometri liberi professionisti si incontrano nuovamente per formalizzare un’alleanza che tutela i consumatori e qualifica le prestazioni rese. La collaborazione è stata presentata in un momento di approfondimento e riflessione, al quale hanno preso parte - oltre ai protagonisti dell’iniziativa - importanti operatori di settore del credito. L’incontro ha ricevuto il patrocinio di CNGeGL.

Una nuova iniziativa tesa a offrire qualità professionale nel rispetto degli standard di mercato osservando le ultime direttive comunitarie. Si tratta della convenzione che il Presidente del Collegio Provinciale dei Geometri e Geometri Laureati di Grosseto Paola Borracelli ha siglato con il Presidente di Banca Tema Valter Vinicio, ponendo al centro dell’avviata collaborazione le valutazioni immobiliari rese da geometri liberi professionisti competenti nel processo di stima del collaterale, come indicato dalla Direttiva Europea 2014/17/EU, recepita dal Decreto Legislativo 72 del 21/4/2016, sul quale la Banca d’Italia è delegata a disciplinare la materia.

 

“Con un’adeguata formazione di base e una lunga esperienza a nostro favore, ci siamo - fin da subito - posti con assoluto rigore in un’ottica di qualificazione professionale rispondente ai criteri dettati da Banca d’Italia circa la competenza, l’affidabilità della stima e l’indipendenza del perito valutatore. Forti di tale posizionamento abbiamo potuto proporre una sinergia territoriale alla rete delle filiali di Banca Tema. Questa intesa si pone inoltre l’obiettivo di offrire nuove opportunità professionali ai nostri iscritti”. Il commento del Presidente del Collegio dei Geometri di Grosseto Paola Borracelli anticipa il riconoscimento all’iniziativa espresso nella dichiarazione di commento del Vice Presidente CNGeGL Antonio Benvenuti, intervenuto in qualità di moderatore nel fitto programma dell’appuntamento. “E’ la prima esperienza di aggiornamento professionale e di allineamento alla normativa in vigore che si fondono in modo così evidente a beneficio di un mercato e nella piena autonomia delle parti”. In linea anche le parole del Geometra Fulvio Venturini, intervenuto sul tema degli European Valutation Standard, le regole nella valutazione immobiliare: “nel complesso sistema di indirizzi operativi a cui deve fare riferimento il tecnico, questo accordo interviene positivamente e offre una concreta opportunità di applicazione delle disposizioni”. Alla positiva finalità dell’intesa anche per il dirigente ABI Angelo Peppetti si aggiunge la possibilità di una migliore visione d’insieme, che viene delineata nella nuova sfida degli NPL: “dobbiamo puntare alla formulazione di una valutazione sempre più corretta, un obiettivo sempre più urgente per i giudici nelle procedure esecutive in Italia, così come per tutti gli stakeholders”. Una nuova prospettiva si fa spazio anche da parte della Federazione Toscana Banche di Credito Cooperativo, a cui dà voce Iacopo Bellini: “In considerazione dell’efficace impatto per il cliente, che si rivela nel rapporto di collaborazione fra l’istituto di credito e i periti valutatori, questo accordo è per noi un esempio fattivo che pensiamo di estendere a terze realtà”.






Commenti (0)

Pagine: 0

Per commentare è necessario essere registrati.


Sei già registrato? Entra subito
Altrimenti registrati gratis!