|
  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
Sei un professionista? - Geometri
  • News » Attualità

Premio Nazionale Sisto Mastrodicasa 2017

Il Centro Studi Sisto Mastrodicasa, nell’ambito delle proprie finalità statutarie volte a diffondere le conoscenze tecnico-scientifiche e metodologiche riguardanti il costruito

 


Premio Nazionale Sisto Mastrodicasa 2017

Il Centro Studi Sisto Mastrodicasa, nell’ambito delle proprie finalità statutarie volte a diffondere le conoscenze tecnico-scientifiche e metodologiche riguardanti il costruito, con particolare riferimento ai problemi della conservazione, dell’adeguamento e del recupero, bandisce un premio intitolato a Sisto Mastrodicasa, Edizione 2017, rivolto ai professionisti e alle imprese qualificate nel settore del restauro e del consolidamento.

In linea con la figura e l’opera di Sisto Mastrodicasa, il bando è indirizzato a quegli interventi di restauro e di consolidamento caratterizzati da scelte atte a coniugare conservazione e sicurezza, qualità ed ingegno progettuale, sapienza costruttiva, maestria artigianale ed uso appropriato dei materiali e delle tecnologie tradizionali e innovative.

“Interventi di restauro, di consolidamento e di valorizzazione eseguiti su mura o su porzioni di mura urbiche, inclusi casseri, bastioni, porte e varchi posti lungo la cinta muraria. Gli interventi devono essere stati realizzati nell’arco temporale 2000-2017”.

Il Premio è riservato ai professionisti italiani (progettisti e direttori dei lavori) e alle imprese esecutrici intervenuti nel progetto e nella esecuzione di opere di restauro e consolidamento realizzate sia nel territorio italiano che fuori dall’ambito nazionale e ultimate entro il 31 dicembre 2017; gli architetti e gli ingegneri devono essere regolarmente iscritti ai rispettivi Ordini Professionali. Ciascun candidato e/o gruppo potrà partecipare con un unico progetto.

 

Le domande di partecipazione e gli elaborati dovranno pervenire sotto forma cartacea entro il 15 gennaio 2018.





News correlate


17-02-2014
PRU

Commenti (0)

Pagine: 0

Per commentare è necessario essere registrati.


Sei già registrato? Entra subito
Altrimenti registrati gratis!