|
  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
Sei un professionista? - Geometri
  • News » Professionisti

Per il Geometra Laureato primo tavolo operativo a Foggia

Nella regione Puglia si è riunito il primo tavolo operativo per porre le basi alla sperimentazione del percorso di studi universitari per il titolo di Geometra Laureato.

 


Per il Geometra Laureato primo tavolo operativo a Foggia

L’iniziativa dei Collegi Provinciali di Foggia e Lecce è nata grazie a un progetto di riforma del percorso di accesso alla professione che il Consiglio Nazionale Geometri ha presentato al MIUR, finalizzato all’istituzione di un titolo accademico triennale per un corso di studi specifico per il Geometra Laureato. Un progetto che, al momento, si trova in avanzata fase di studio da parte del dicastero competente, mentre nel territorio iniziano a moltiplicarsi le collaborazioni con gli atenei italiani, come finora avvenuto a Siena, Rimini e ora a Udine, che avviano le sperimentazioni necessarie, in collaborazione con i Collegi Provinciali dei Geometri e con gli IT CAT locali. Queste iniziative possono essere considerate una reale fase propedeutica all’organizzazione del nuovo corso di studi e, finché l’iter ministeriale non sarà completato, permetteranno di acquisire il titolo in classe L-7. Una volta ultimato il percorso di riforma, queste esperienze locali confluiranno agilmente nel progetto nazionale per la laurea del Geometra.

Alla prima riunione hanno preso parte: Leo Pietrocola, Presidente del Collegio Provinciale dei Geometri di Foggia, Antonio Vergara, Consigliere del Collegio Provinciale dei Geometri di Lecce, Pietro Ventrella, Docente dell’Istituto Tecnico Tecnologico “Eugenio Masi” di Foggia e Milena Sinigaglia, Pro Rettrice dell’Università degli Studi di Foggia. All’appuntamento ha partecipato anche il Vice Presidente CNGeGL Antonio Benvenuti.

Al termine dell’incontro, le testimonianze unite fra loro hanno sommato una determinazione univoca a completare al più presto ogni iter procedurale. “Il nostro Collegio ha sposato fin da subito il progetto di riforma di accesso alla professione presentato dal CNGeGL”, spiega il Presidente di Foggia Leo Pietrocola, soddisfatto della proficua sessione di lavoro appena conclusa, “per questo motivo, ci siamo immediatamente attivati coinvolgendo i 4 Istituti Tecnici locali, del settore Tecnologico, indirizzo CAT, presenti a Foggia, Cerignola, San Severo e Manfredonia. Vogliamo avviare anche noi la sperimentazione come si sta facendo a Siena, a Rimini, e nelle altre realtà regionali e svolgere il ruolo da apripista per il corso di laurea triennale, in attesa che sia approvato il progetto di riforma del percorso di accesso alla professione di geometra presentato da CNGeGL. A novembre”, conclude, “inoltreremo il progetto all’Università di Foggia e ci auguriamo di avere l’approvazione definitiva da parte dell’ateneo entro aprile 2017, per poi poter partire con il percorso di studi, collegandoci all’Università di Lecce perché a Foggia non abbiamo la facoltà di Ingegneria”.

 

Anche secondo Pietro Ventrella, Docente dell’I.T.T. “Eugenio Masi” di Foggia, “la riunione è stata molto positiva: abbiamo ricevuto dal Collegio dei Geometri le informazioni necessarie per l’avvio del progetto e abbiamo testato con mano la piena disponibilità da parte dell’Università di Foggia”. L’iniziativa è stata, infatti, accolta con entusiasmo dalla Pro Rettrice Milena Sinigaglia, che ha precisato: “L’offerta formativa presentata dal Collegio dei Geometri di Foggia ha tutti gli elementi per trovare il favorevole accoglimento da parte dell’Università degli Studi di Foggia. Valuteremo le possibilità operative di collaborazione, sempre nel rispetto delle direttive, e valuteremo le collaborazioni con le altre università pugliesi perché Foggia non ha una Facoltà di Ingegneria. Riteniamo l’iniziativa estremamente meritevole, utilissima per la formazione delle prossime generazioni di geometri e, in particolare per questo motivo, desideriamo esprimere un plauso alla proposta dei Geometri”.






Commenti (0)

Pagine: 0

Per commentare è necessario essere registrati.


Sei già registrato? Entra subito
Altrimenti registrati gratis!