|
  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
Sei un professionista? - Geometri
  • News » Attualità

Per la prima volta viene dedicata una via a un Presidente del Collegio dei Geometri

Largo Giacomo Laurenti è il nuovo toponimo di Grosseto, il primo assegnato a un geometra che ha rivestito il ruolo di Presidente del Collegio per ben 34 anni

 


Per la prima volta viene dedicata una via a un Presidente del Collegio dei Geometri

Taglio del nastro in largo Giacomo Laurenti, nuovo toponimo a Grosseto assegnato all'ex parcheggio Alfieri, vicino alla Caritas. L'evento è stato organizzato dal Collegio Provinciale dei Geometri e Geometri Laureati, con la collaborazione del Comune di Grosseto. Presenti – accanto alla famiglia - il Sindaco di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna, l'assessore al Bilancio Giacomo Cerboni, delegato alla Toponomastica cittadina, insieme ai vertici della categoria, il Presidente CNGeGL Maurizio Savoncelli, il Presidente CIPAG Diego Buono e il Vice Presidente CNGeGL Antonio Benvenuti.

“Riavvicinare ai cittadini di oggi le donne e gli uomini che hanno fatto la storia di questa città, vuol dire preservare una memoria radicata nel territorio e fare tesoro degli esempi migliori per il nostro futuro - spiega il Sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna – e, in tal senso, era doveroso e giusto ricordare una figura come quella di Giacomo Laurenti”. Il Comune, inoltre, ha sottolineare il suo supporto. “Abbiamo accolto con piacere la proposta del Collegio Provinciale dei Geometri e Geometri Laureati - conferma l'Assessore Giacomo Cerboni - perché rispecchia l'entusiasmo con cui la commissione comunale sta ripensando la toponomastica cittadina. Le vie e le piazze aiutano tutti noi, in particolare i più giovani, a ricordare ogni giorno gli eventi e le persone che hanno segnato la nostra storia, in particolare quella locale”.

 

Ecco i motivi della scelta: “Il geometra Giacomo Laurenti assunse la carica di Presidente del Collegio provinciale dei Geometri di Grosseto nel 1963 quando il Collegio contava solo 85 iscritti - racconta l'attuale Presidente, Paola Borracelli - quando ha lasciato quel ruolo, dopo 34 anni dedicati alla categoria, gli iscritti erano diventati 366. La sua opera ha lasciato importanti tracce sia per i geometri grossetani e toscani, sia per ogni geometra italiano. Per questo abbiamo richiesto che gli fosse intitolata una via o una piazza della città e siamo grati al Comune che, con grande sensibilità, ha accolto prontamente la nostra richiesta. Da parte nostra, altrettanto doveroso, è stato – in questa cornice – assegnare le borse di studio 2017 "Geom. Luigi Giampaolo Cerquoni" a tre neoiscritti al Collegio: Veronica Ciacci, Francesca Festelli, Enrico Scheggi e premiare i Colleghi iscritti da 25, 40, 50 anni all'Albo di Grosseto.”






Commenti (0)

Pagine: 0

Per commentare è necessario essere registrati.


Sei già registrato? Entra subito
Altrimenti registrati gratis!