|
  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
Sei un professionista? - Geometri
  • News » Attualità

Costruzioni: accordo tra assimpredil ance e confindustria digitale

Un percorso che consenta alle imprese della filiera dell'edilizia di recuperare produttività ed efficienza attraverso processi di trasformazione digitale.

 


Costruzioni: accordo tra assimpredil ance e confindustria digitale

Un percorso che consenta alle imprese della filiera dell'edilizia di recuperare produttività ed efficienza attraverso processi di trasformazione digitale.

E' questo l'obiettivo  dell'accordo di collaborazione siglato oggi fra il presidente di Assimpredil Ance, Marco Dettori, e il presidente di Confindustria Digitale, Elio Catania, nell'ambito del progetto Edilizia 4.0. Innovazione delle competenze, qualificazione degli imprenditori e manager, formazione di nuovi profili professionali.

Questi i fattori cruciali della rivoluzione digitale dell'edilizia, dall'internet delle cose, ai sensori intelligenti, dalla stampa 3D, al Building Information Modelling. Un insieme di fattori che sta trasformando rapidamente l'edilizia, un settore che coinvolge circa l'80% delle  attività produttive che si generano nel Paese, dai servizi di  ingegneria e architettura all'impiantisca, alla carpenteria, all'industria dei materiali.

"Nel settore delle costruzioni si sta affermando una nuova logica  concorrenziale - ha dichiarato il presidente di Assimpredil Ance, Marco Dettori - che supera la contrapposizione tra l'impresa e la sua filiera, per ottenere un modello di integrazione collaborativa. Stiamo passando dalla lean production, tipica dei modelli manifatturieri, alla lean construction, al 'costruire leggero', che è in grado di efficientare le fasi di lavorazione, ridurre i tempi e i costi, fino  ad innescare processi di economia circolare".

Non si tratta solo di incrementare non solo la qualità del prodotto costruito e di conseguenza della qualità di vita nei nostri territori e città, ha affermato il presidente di Confindustria Digitale, Elio Catania, ma "aiutare l'edilizia ad abbracciare la trasformazione digitale può risultare un fattore chiave di crescita e innovazione per l'intero sistema economico".






Commenti (0)

Pagine: 0

Per commentare è necessario essere registrati.


Sei già registrato? Entra subito
Altrimenti registrati gratis!