|
  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
Sei un professionista? - Geometri
  • News » Urbanistica

La “Tabulae Lucenses” del Geometra Antonio Pelosi

Giovedi 30 giugno, alle ore 18, nella Cappella Guinigi del Complesso Conventuale di San Francesco a Lucca, la presentazione dell’esclusivo volume dal titolo “Tabulae Lucenses”.

 


La “Tabulae Lucenses” del Geometra Antonio Pelosi

La riproduzione e la diffusione di due mappe della città di Lucca, risalenti alla prima metà dell’800, rappresenta un momento particolarmente significativo per lo studio della storia paesaggistica e urbanistica e la conoscenza dei luoghi dell’area lucchese. Una delle due è stata curata dal Geometra Antonio Pelosi

L’opera, illustrata dal Soprintendente alle Belle Arti e al Paesaggio di Lucca e Massa Carrara Luigi Ficacci, è composta da due mappe della città della prima metà dell’800, riprodotte ad alta risoluzione su carta pregiata, suddivise in sezioni applicate su tela grezza, piegate e inserite in una scatola rivestita con carta pergamenata e impressioni a oro. Le mappe portano la firma di due importanti cartografi dell'epoca: Antonio Pelosi, Geometra, intitolata "Mappe Catastali della città di Lucca", e Celeste Mirandoli, Ingegnere, che ha come titolo "Carta Topografica del Ducato di Lucca".

Sul retro delle mappe è posto il certificato di garanzia Editalia - Gruppo Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato e l’editore Romano Citti ha definito le opere “elaborazioni grafiche di grande pregio da osservare e da studiare, esemplari entrati prepotentemente a far parte del patrimonio della cartografia storica perché rappresentano due prototipi di rilevante valore tecnico, scientifico e culturale, utili anche per finalità didattiche”.

Alla presentazione delle “Tabulae Lucenses” è prevista la partecipazione del Sindaco di Lucca Alessandro Tambelini, il Presidente della Provincia Luca Menesini, il Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca Arturo Lattanzi, il Direttore dell’Archivio di Stato di Lucca, Fiorenza Gemini, Claudio Rovai di Editalia Spa del Gruppo Poligrafico e Zecca dello Stato. I testi che accompagnano le mappe sono dell’architetto e urbanista Gilberto Bedini.






Commenti (0)

Pagine: 0

Per commentare è necessario essere registrati.


Sei già registrato? Entra subito
Altrimenti registrati gratis!